Altro

3ª Prova Regionale Under 14 per lo scherma

CASTROLIBERO (CS) – Si è svolta a Castrolibero la 3ª Prova Regionale Under 14, organizzata dal Club Scherma Cosenza all’interno della palestra dell’Istituto di Istruzione Superiore.

La gara ha assegnato i titoli regionali di fioretto, spada e sciabola per le categorie Maschietti/Bambine, Giovanissimi, Ragazzi e Allievi, tutte riservate agli atleti dai 10 ai 14 anni.

Oltre 100 atleti, provenienti da tutte le società schermistiche calabresi, si sono dati battaglia in pedana per conquistare l’ambito premio di campione della Calabria 2013-2014. Insieme a loro c’erano anche i piccolissimi degli Esordienti/Prime Lame (7-9 anni) che hanno partecipato ad una entusiasmante gara promozionale.

A fare la parte del leone sono stati i ragazzi del Club Scherma Cosenza e del Circolo Scherma Lametino con 6 titoli regionali portati a casa. A seguire la Scherma Reggio con 4. Chiudono con un titolo a testa il Platania Scherma e il Centro Polisportivo Bruno, nuovo gruppo di Corigliano Calabro.

Questi i nomi dei nuovi campioni regionali della stagione 2013-2014. Per il fioretto Samuele Paga (Scherma Reggio, Cat. Maschietti), Martina Rinaldi (Club Scherma Cosenza, Cat. Bambine), Giorgio Cappello (Platania Scherma, Cat. Giovanissimi), Ludovica Abruzzese (Centro Polisportivo Bruno, Cat. Giovanissime), Matteo Spadafora (Club Scherma Cosenza, Cat. Ragazzi/Allievi), Claudia Aiello (Club Scherma Cosenza, Cat. Ragazze/Allieve). Per la spada Alfredo Miniaci (Club Scherma Cosenza, Cat. Maschietti), Giada Costantino (Scherma Reggio, Cat. Bambine), Francesco Pio Fusaro (Club Scherma Cosenza, Cat. Giovanissimi), De Liguoro Chiara (Scherma Reggio, Cat. Giovanissime), Dario Pontillo (Scherma Reggio, Cat. Ragazzi/Allievi), Sofia Azzato (Club Scherma Cosenza, Cat. Ragazze/Allieve). Per la sciabola Pietro Mazza (Circolo Scherma Lametino, Cat. Maschietti), Lorenza Tarsitano (Circolo Scherma Lametino, Cat. Bambine), Ezio Palmieri (Circolo Scherma Lametino, Cat. Giovanissimi), Clara Buccinà (Circolo Scherma Lametino, Cat. Giovanissime), Giuseppe Caparello (Circolo Scherma Lametino, Cat. Ragazzi/Allievi), Claudia Failla (Circolo Scherma Lametino, Cat. Ragazze/Allieve).

“Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti; abbiamo dimostrato ancora una volta che la Calabria ha tutti i numeri per organizzare queste prove in regione senza costringere gli atleti e le loro famiglie a doversi spostare in Campania o in Puglia” sono le parole di Luigi Perri, presidente del Club Scherma Cosenza e organizzatore della manifestazione.

Gli fa eco Marco Perri, istruttore Federale del Club Scherma Cosenza: “Abbiamo portato in gara venti ragazzi, la maggior parte dei quali è al primo anno di attività. I titoli conquistati ci dicono che siamo sulla buona strada ma l’obiettivo finale sarà quello di metterci in mostra anche in ambito nazionale”.

A premiare gli atleti sono intervenuti Ignazio Consoli, delegato Regionale della Federazione Italiana Scherma, Mauro Monteforte, delegato Provinciale della Federazione Italiana Scherma, Pino Abate, consigliere Nazionale del CONI e Vincenzo Perri vicepresidente del CONI Calabria.

I prossimi appuntamenti per i ragazzi Under 14 saranno a Pesaro, San Severo e Rimini, prima di ritrovarsi poi tutti a Riccione per il Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” che assegnerà i titoli italiani.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com