Altri Sport

Angelo Mercuri sul podio del 53° Trofeo Luigi Fagioli

Mercuri Angelo Alessandro (New Generation racing, Fiat 500 #288)
COSENZA – Termina con un podio il fine settimana eugubino di Angelo Mercuri, che su Fiat 500 ha agguantato un secondo posto finale nelle Bicilindriche. Il pilota lametino ha fatto sentire la propria presenza sia nella giornata di sabato che di domenica con una prestazione di alto spessore.

Il week end

Mercuri già dal sabato ha cominciato a fare la voce grossa, ad iniziare dalla prima salita dove si è messo subito sulla scia degli avversari. In prova 2 poi il colpo d’orgoglio con un primo posto che aveva fatto intuire che Mercuri non voleva essere una semplice comparsa, ma bensì quello che voleva dettare il passo. Poi domenica nelle due salite di gara, si è riproposta una grande lotta che ha visto Mercuri a meno di un secondo dalla vetta. In gara 1 il pilota calabrese ha agguantato un ottimo secondo posto, in gara 2 poi ha trovato un terzo posto e con questi risultati il pluricampione Italiano si è piazzato secondo nella classifica generale nel raggruppamento delle piccole “Bicilindriche”.

Le dichiarazioni di Mercuri al termine del 53° Trofeo Luigi Fagioli.

«La macchina si è comportata abbastanza bene e sono soddisfatto pienamente – ha dichiarato il pilota -, sicuramente avrei voluto vincere però ci sono anche gli avversari che sono molto preparati e di questo ne dobbiamo tenere conto. Voglio complimentarmi inoltre con i miei avversari per le varie lotte che ci sono state e che tra sabato e domenica hanno esaltato le nostre piccole Bicilindriche. Per quanto riguarda noi, abbiamo trovato quello che cercavamo sul piano tecnico e non possiamo di certo lamentarci. Eravamo ad un passo dalla vittoria, ma la bravura di un avversario valido come Morabito, ci ha fatto concludere al secondo posto finale. Ora siamo a lavoro per preparare al meglio la prossima e farci trovare pronti, noi cercheremo come sempre di dire la nostra». 
Foto: Acisport
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com