Altri Sport

Basketball Lamezia torna in vetta alla classifica

BASKETBALL LAMEZIA – VIS REGGIO CALABRIA 83-74

(12-21, 40-36, 60-48)
LAMEZIA: Rappoccio 10, Faranna 8, Marisi 6, Lazzarotti, Monier 15, Rubino 20, Magni 13, Meliadò, Fragiacomo, Gaetano 11, Serra, Ragusa. Coach Pellicanò ass. Adone prep. Mascaro
REGGIO C: Rizzieri 5, Warwick 5, Viglianisi 12, Soldatesca 3, Neri, Barrile 22, Fazzari, Martino, Skurdauskas 2, Spasojevic 15, Lobasso 10. Coach Polimeni ass. D’Arrigo ass. Nusco
Arbitri: Micino – Riggio.

Cronaca

LAMEZIA TERME – Lamezia torna alla vittoria e lo fa nel big match contro la Vis Reggio Calabria. Partita molto intensa e giocata a ritmi vertiginosi da entrambe le squadre. Lamezia scende in campo con Monier-Marisi-Magni-Gaetano e Faranna. La Vis risponde con Barrile- Viglianisi- Warwick- Soldatesca e Skurdauskas. I reggini partono forte con Warwick e Barrile sugli scudi e piazzano il primo break (2-8). Lamezia risponde ricucendo fino al 6-8 ma la coppia ex Val Gallico riporta gli ospiti avanti (8-16). Lamezia gira a vuoto in attacco. Faranna sale in cattedra costringendo Skurdauskas a ricorrere al fallo. Lamezia con Magni e Gaetano chiude in crescendo 12-21 al primo riposo. Nel secondo periodo sono i lametini a suonare la carica. 14-4 il parziale e lamezia vola avanti per la prima volta nel match (26-25). Warwick si blocca, accusando un forte dolore alla schiena che non gli permetterà di tornare in campo. Faranna è un carro armato, rimbalzi e punti per il lungo Argentino, che permette ai locali di andare avanti per la prima volta nel match. Rubino da il la all’allungo importante portando il punteggio sul 40-31. La Vis non molla e trova il canestro con un sontuoso Spasojevic. Le due squadre vanno alla pausa con il punteggio di 40-36. Lamezia rientra concentrata e grazie al gioco di squadra riesce a staccare nuovamente gli avversari (52-41) La Vis non molla e si aggrappa a Barrile. Ancora Rubino trova 3 punti da tiro libero portando i suoi sul 60-48 di fine terzo quarto. Equilibrio sostanziale ad inizio quarto parziale con le due squadre che vanno a braccetto fino alla tripla di Soldatesca che permette agli ospiti di accorciare (67-58). Gli amaranto rimangono in partita grazie ad una serie positiva di tiri liberi accorciando fino al 67-62. Lamezia da un altro scossone al match, ma Lobasso ricuce (71-68). Rubino ancora determinante con un canestro in tap in spettacolare riportando avanti i lametini (80-71). La Vis non muore mai e tenta di rientrare nel match con la tripla di Rizzieri ma Monier e Rubino mettono la parola fine al match. Finale dallo Sparti 83-74 e lametini che tornano a volare in classifica.

Print Friendly, PDF & Email





To Top