Altri Sport

Beach Soccer / Il Lamezia, battuto ieri da Barletta, attende oggi Pisa

 LIGNANO SABBIADORO (UD) – Inizia con una sconfitta di misura tanto beffarda quanto immeritata, la quarta, consecutiva, partecipazione del Lamezia Beach Soccer al massimo campionato. Anche quest’anno va infatti a Barletta la sfida contro i ragazzi del presidente D’Augello, ma, a differenza della scorsa estate, stavolta il risultato finale punisce oltremodo i calabresi i quali oltre che con la sfortuna, le strepitose parate del portiere pugliese e, comunque, la poca cattiveria sottoporta, si sono scontrati pure contro una coppia arbitrale decisamente mediocre, fattasi notare soprattutto per presunzione ed, in alcuni casi, poca dimestichezza col regolamento.

Per l’ultima delle quattro gare di questa prima giornata della tappa di Lignano Sabbiadoro (le restanti due del girone A si terranno, nel mese di luglio, a Marina di Pisa e Viareggio), mister Saladino deve rinunciare all’infortunato Carnovale (problemi ad una caviglia) ed all’indisponibile Morelli. Primo tempo equilibrato con Notaris , da una parte, e Di Pinto, dall’altra, nelle vesti di uomini più pericolosi. I due estremi difensori non sono tuttavia  da meno e fan si che si vada al primo riposo a reti ancora inviolate.

Un tentativo di acrobazia del bomber lametino Orlando

Al rientro in campo, Muraca e compagni  pigiano subito sull’acceleratore e Di Candia inizia il suo show personale a difesa della porta biancorossa. Al 6′ il pressing dei biancoverdi si fa più insistente: Notaris calcia di poco a lato a conclusione di una progressione bruciante sulla destra, poi Mascaro si fa parare la girata da distanza ravvicinata. Nel momento migliore per i calabresi, come spesso succede, a maturare è invece il vantaggio del quintetto allenato da Di Benedetto.  Merito di Persia che trasforma su calcio di punizione dal limite.  Rabbiosa la reazione dei lametini, con Di Candia che vola sotto l’incrocio su tiro addirittura dell’altro portiere Lanzo. Pochi secondi e ci prova Orlando la cui giocata esalta ancora i riflessi di Di Candia. Per vedere premiati i propri sforzi, i biancoverdi devono attendere l’avvio della terza ed ultima frazione quando Notaris riesce a trovare il varco giusto che vale l’1-1.  Giustamente i calabresi non si accontentano, niente però possono contro la dea bendata che volta loro, per ben due volte, le spalle. Dapprima Muraca e successivamente un Notaris  sugli scudi, colpiscono i legni. Identica sorte subisce, all’8’, il tiro  a porta vuota di Di Noia. A fare la gara, però, è sempre il Lamezia. Così al 10′ Di Candia si supera ancora una volta riuscendo a deviare in tuffo il piattone destro di Mascaro  destinato in rete. Quando la gara sembra destinata a prolungarsi attraverso la coda del supplementare, arriva la beffa griffata Zingrillo, il quale s’inventa il gol vittoria gestendo il pallone al limite dell’area ed infilando Lanzo con un sinistro a fil di palo.

Oggi, domenica 29 giugno, Muraca e compagni stavolta apriranno la giornata di gare, affrontando il Pisa Beach Soccer. Il match, originariamente in programma alle 14:45, per esigenze logistico – organizzative del team lametino, sarà anticipato di 45’.
Ricordiamo, infine, che tutte le partite di questa due giorni friulana (ed ovviamente non solo) che non saranno trasmesse su RaiSport, potranno essere seguite in diretta streaming sul sito web Ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti consultando la pagina www.lnd.it/beachsoccer passando per il profilo Youtube www.youtube.com/legadilettanti e la pagina Facebook Ufficiale della LND www.facebook.com/LND.paginaufficiale

 BARLETTA – LAMEZIA TERME  2-1 (0-0, 1-0, 1-1)

BARLETTA: Di Candia, Persia, Curci, Zingrillo, Di Noia, De Lorenzo, Di Pinto, Stella, Di Benedetto, Riondino. Allenatore: Di Benedetto
LAMEZIA TERME BEACH SOCCER: D’Augello, Rocca, Orlando, Muraca, Coscarelli, Lanzo, Cerminara, El Madi, Notaris, Mascaro, Romagnuolo, Chirumbolo. Allenatore: Saladino
ARBITRI: Feleppa di Gorizia e Pizzol di San Donà di Piave
RETI: 7′ st Persia (B), 1′ tt Notaris (L), 11′ tt Zingrillo (B)
NOTE: AmmonitI Notaris (L), Orlando (L)

 IL PROGRAMMA GARE DELLA TAPPA DI LIGNANO SABBIADORO

1^ GIORNATA (sabato 28 giugno)

 Happy Car Sambenedettese – Pisa 2-3 dts

Livorno – Milano 0-5

Viareggio – Anxur Trenza 5-1

Barletta – Lamezia Terme 2-1

2^ GIORNATA (domenica 29 giugno)

 Pisa – Lamezia  Terme (14:00)

Anxur Trenza – Livorno (16:00)

Barletta – Happy Car Sambenedettese (17:15)

Milano – Viareggio (18:30)

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com