Altri Sport

Bocce, libera. Tre squadre calabresi per il titolo di campione d’Italia

ACRI (CS) – Nella serie Libera di bocce sono tre le squadre calabresi che si sono qualificate al rush finale per aggiudicarsi il titolo di campione d’Italia 2017. Fra esse spicca società bocciofila Città di Acri che dopo vittorie esaltanti (centro Italia Cosenza e Scintilla Crotone) e rimonte al cardiopalma (con Mondonuovo Lecce) ha staccato ieri il pass per Roma. La formazione acrese, composta da Antonio Veloce, Giuseppe Veloce, Valerio Gradilone (giocatori che militano in A), Cosimo Algieri, Francesco Ferraro, Salvatore Sposato e Valentino Sposato, ha battuto ieri nella sfida di ritorno La Pineta Avezzano (L’Aquila) 7-1, rimontando il match d’andata che l’aveva vista soccombere il terra abruzzese 2-6. Un risultato di prestigio dunque che si aggiunge alle tante affermazioni registrate dal movimento acrese delle bocce in questi anni, sia grazie ai giocatori di maggior esperienza che al settore giovanile.

Città di Acri - La Pineta Avezzano

Città di Acri – La Pineta Avezzano

Soddisfatto il dirigente-tecnico Francesco Ferraro (che in panchina si alterna a Valentino Sposato): «È stata una sorpresa per noi. Abbiamo affrontato squadre più accreditate di noi ma alla fine grazie a un paio di “remuntade” – sorride – abbiamo centrato la qualificazione».

Con Acri andranno al Centro Federale di Roma anche Italia Cosenza e Scintilla Crotone, inserite insieme ad Acri nel gruppo finale da otto squadre. Appuntamento per quarti e semifinali per il 20 maggio. Finalissima il 21. Nei prossimi giorni il sorteggio.

San Paolo Cosenza

San Paolo Cosenza

Serie C – Per la fase finale del campionato di Raffa si sono svolte ieri le gare di andata del 2° turno. Successo per la San Paolo Cosenza che ha battuto la Aldo Pietra 2-1 (52-30) per il secondo turno del raggruppamento finale per la qualificazione in Serie B. Gare di ritorno in programma il 6 maggio 2017. Altri risultati su http://www.federbocce.it/news.cfm?id=8500.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com