Calcio

Braglia e la trasferta di Pescara: «Cosenza, rimettiamoci sulla giusta via»

Piero Braglia

COSENZA – Sconfitta dell’ultimo minuto, quella del Cosenza di Braglia subita in casa contro il Brescia, e voglia di tornare a fare punti. La formazione calabrese giocherà domani sera, alle ore 21, all'”Adriatico” di Pescara. La gara sarà visibile in diretta televisiva su Rai Sport 1 (canale 57 del digitale terrestre). La situazione di classifica è attualmente positiva ma le insidie sono sempre dietro l’angolo. Dall’altro lato, però, si torna in uno stadio che ha significato molto per i rossoblù e non solo per gli ultimi trascorsi (foto Farina).

Braglia, il Cosenza va a Pescara

L’ultima gara degli abruzzesi è terminata 4-1 in favore del Cittadella. L’allenatore del Cosenza Piero Braglia ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito ufficiale. «Siamo rimasti male anche noi come tutti i tifosi dell’esito dell’ultimo match con il Brescia. Dobbiamo andare a fare una grande partita all’Adriatico  – dichiara il mister – per cercare di rimetterci subito in carreggiata. Non sempre le partite vanno a finire bene ma noi ce le giochiamo sempre allo stesso modo, con il massimo dell’impegno e della voglia. Ora però ci tocca riprendere a fare risultato, per dare linfa alla nostra classifica. Aspetto di vedere l’ultimo allenamento per decidere il modulo e la formazione più adatta per affrontare il Pescara, voglio vederci chiaro».

Si ritorna in uno stadio dai tanti ricordi 

Subito dopo la gara ci sarà la sosta per le gare della Nazionale contro Finlandia e Liechtenstein. Durante quel periodo il Cosenza cercherà di rifiatare un po’. «Nei prossimi due impegni di campionato ci giocheremo tanto, dobbiamo per forza di cose raccogliere punti, prima iniziamo a farlo meglio è. La sosta poi ci servirà a recuperare giocatori importanti, a lavorare bene e a stare sereni, che è la cosa più importante in questo momento. È chiaro che i ricordi della finale di Pescara – conclude Braglia – sono ancora vivi. Lì ci siamo conquistati la Serie B e lì vogliamo mantenerla».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com