Altri Sport

Buona la prima in casa per Beta Volley Cosenza

COSENZA – Porta fortuna il nuovo sponsor per la prima della Beta Professional Consulting. In campo la Beta Volley Cosenza è però scesa con la vecchia divisa: troppo ristretti i tempi dall’accordo per riuscire a completare le nuove. E fortuna ha portato anche il pubblico affluito numeroso al PalaFerraro ad assistere alla prima in casa e che ha assiepato la tradizionale tribuna ovest.

Cronaca

La compagine cosentina doveva mettersi velocemente alle spalle la partita di Crotone e così è stato. Inequivocabile la superiorità della Beta Volley Cosenza per tutto l’incontro. Il sestetto brettio ha avuto il merito di mantenere elevati i ritmi anche al cospetto di un gioco avversario che invogliava ad abbassare la tensione. Si sono riviste questa sera le bande che mister Crispino invoca. Determinanti per convinzione e precisione sia Adamo che De Simone. Al centro Falsetta e Filippelli hanno dominato in confronto con le avversarie, sia nelle palle di prima che a muro. In crescita anche le prestazione di Prezioso e Saieva. Buona in palleggio anche Mirimich, nonostante condizioni fisiche non al meglio. Ma un dato molto positivo è giunto dalle ragazze partite dalla panchina ed utilizzate nel corso dell’incontro. Valide giocate sono giunte da Napoli, Gallo, Marsico e Mazzuca. E’ un gruppo che fa ben sperare se continuerà a mettere in campo la determinazione e la concentrazione espresse in questo incontro. Tra le file della Kermes si è data molto da fare la capitano Dukova, in una prima fase utilizzata da Mario Pellegrino in palleggio e poi come banda con l’ingresso dell’ex Ilaria Totera. L’altra ex della partita Eleonora Bozzo si è vista poco in campo ma apparsa lontana dalla condizione migliore. Di sicuro la Kermes è nel complesso da rivedere. I risultati dei tre set, 25/13, 25/12 e 25/17, sono lo specchio dell’incontro.

Prossimo avversario

Applausi finali meritati per le ragazze della Beta Volley Cosenza, che sabato 28 affronteranno in trasferta la Stella Azzurra Catanzaro, uscita questa sera sconfitta di misura per 3-2 in trasferta con la Fisitonik San Lucido.  

Print Friendly, PDF & Email





To Top