Sport

Calcio a 5 – Serie C1, finisce pari tra Città di Cosenza e Città di Bisignano

COSENZA – Nuovamente di fronte Città di Cosenza e Città di Bisignano, entrambe le squadre si sono già sfidate negli ottavi di Coppa Italia dando vita ad un doppio confronto ricco di gol ed emozioni. Anche se siamo solo alla quinta giornata i rossoblù del presidente Fuoco sono al primo bivio stagionale, alla ricerca della loro vera identità.  Il colpo d’occhio sugli spalti è degno di una grande sfida.
Nonostante le fatiche di mercoledì in Coppa Italia i rossoblù iniziano pressando alti guidati dal loro capitano che nei primi minuti impensierisce seriamente l’estremo difensore ospite Rotella. Al 10° minuto potrebbe sbloccare la partita il giovane Naccarato ma non trova la deviazione vincente sul calcio di punizione battuto da Fortino C. Il Bisignano non sta certo a guardare: per ben due volte Cuconato è bravo ad uscire dalla propria porta anticipando Ferraro e Bier. Al 18° minuto Potestio protegge palla al centro dell’area, si libera della marcatura, si gira e conclude in porta ma Rotella devia in angolo ed un minuto dopo si supera in spaccata sul tiro di Fortino C., ben smarcato in area. Al 25° sesto fallo commesso dai rossoblù e conseguente tiro libero che Ferraro si incarica di battere ma Cuconato devia in angolo. Passano i secondi ed altro fallo dei rossoblù, questa volta a battere il tiro libero va Andrea Bisignano che realizza il goal del vantaggio nonostante Cuconato abbia intercettato il forte tiro del bisignanese. I rossoblù sembrano accusare il colpo concedendo il fianco agli avversari che, prima con Metallo e poi con Ferraro, potrebbero raddoppiare ma le loro conclusioni vengono abilmente respinte dal portiere rossoblù.
Nell’intervallo mister Mendicino striglia i suoi ragazzi che entrano in campo con un altro piglio e lo dimostra il palo centrato da Galiano al 4° minuto. I rossoblù, alla ricerca del pari, mettono sotto pressione i bisignanesi che non riescono ad oltrepassare la metà campo. Al 25° Galiano, da posizione defilata, centra la traversa. Tre minuti dopo lo stesso Galiano trova Potestio ben appostato sul secondo palo e per l’attaccante rossoblù è un gioco da ragazzi metterla dentro per il definitivo 1-1.
CITTA’ DI COSENZA: Cuconato, Casella; Franzè, Fortino C., Fortino M., Galiano, Milano, Chillà, Naccarato, Potestio, Paolozzo, Porco. Allenatore: Mendicino
CITTA’ DI BISIGNANO: Prezioso, Bisignano A., Camera, Iaquinta, Pugliese, Ferraro, Bisignano C., Rotella, Bisignano D., Metallo, Bier, Guido. Allenatore: Barbuto
ARBITRI: Michienzi Rosario di Lamezia – Molinaro Pasquale Antonio di Catanzaro
MARCATORI:
– pt: 26° Bisignano A. (B) su tiro libero
– st: 28° Potestio (CS)
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com