Sport

Calcio, al Corigliano arriva il difensore Martinez

CORIGLIANO CALABRO (CS) – Nuovo colpo di mercato ad effetto del Corigliano che ha ingaggiato nelle ultime ore il difensore costaricano Gilberto Martínez Vidal. In arrivo dall’Audace Cerignola, Eccellenza pugliese, il “Tuma” ha un passato importante nel calcio italiano tra serie A, B e Lega Pro soprattutto con Brescia, Sampdoria, Roma, Lecce e Nardò. Arrivato in Italia nel 2002 nel club bresciano dal Deportivo Saprissa, dopo un ottima performance al Mondiale 2002 in Corea del Sud e Giappone, Martínez nonostante qualche problema fisico di troppo è riuscito ad imporsi lasciando il segno nelle varie piazze dove ha giocato. Classe ’79, il “Tuma” alias Martello, dopo la cessione di Carrozza e il mancato ingaggio di Cuomo, va ad arricchire e completare la rosa di mister Andreoli ora più completa che mai in ogni ruolo. Ennesima operazione di mercato caldeggiata e portata in porto dal ds Siciliano in simbiosi con la società dei co- presidenti Olivieri e Nucaro tesi ancora una volta all’ennesimo sacrificio per rimpolpare l’organico. Da domani, Martínez si aggregherà al resto del gruppo che in questa settimana sta preparando la prossima gara di campionato. Dopo il successo sul Belvedere, Tricarico e compagni si stanno ben predisponendo, attraverso la preparazione settimanale, all’impegno esterno contro una delle attuali co- capoliste del girone A di Promozione. Sfida da non sottovalutare e dove mancherà lo squalificato Rinaldi mentre il resto del gruppo sarà a disposizione. Prevista anche un test in famiglia al giovedì, sempre al “Santa Maria Ad Nives” di Schiavonea, per testare uomini e schemi e dove lo stesso tecnico Andreoli potrà intercettare il probabile schieramento da spedire in campo domenica prossima ad Aprigliano. A proposito di nuovi acquisti, ottimo il rendimento di bomber Covelli, tra gli ultimi arrivati dal mercato della scorsa settimana, presentatosi già in gran forma e con una doppietta messa a segno al suo esordio. Si attende che oltre al singolo possa crescere anche la condizione del collettivo per ampliare i reali margini di miglioramento. Frattanto, con lo stadio “Città di Corigliano” chiuso per lavori in corso, almeno per i prossimi due mesi, si attendono buone nuove per il pass della struttura schiavoneota per permettere a breve di far godere a sportivi e tifosi coriglianesi delle gare interne dei biancazzurri. Sarebbe un vero peccato dover emigrare per un lungo periodo sino a Montalto o comunque in altri campi sportivi lontani per poter assistere alle gare “casalinghe”.

Print Friendly, PDF & Email





To Top