Calcio

Castrovillari a un passo dalla D. L’esperto Musacco mette in guardia i suoi

Andrea Musacco

CASTROVILLARI (CS) – Il Castrovillari già con un piede in Serie D? Neanche a parlarne! Che i rossoneri non devono e non vogliono adagiarsi sull’1-1 in trasferta nella gara di andata di domenica scorsa (leggi qui) lo aveva lasciato intendere anche mister Ferraro dopo la gara di Agropoli (leggi qui). Ma adesso arrivano anche le parole ferme del co-capitano Andrea Musacco a calmare l’entusiasmo e a mettere in guardia i suoi.

L’esperienza di Musacco

«Non abbiamo ancora fatto nulla. Due anni fa – spiega Musacco, memore dell eesperienze passate – all’andata vincemmo la finale 3-0, poi al ritorno a fine primo tempo perdevamo 2-0 e ce la siamo davvero vista brutta. Quindi per esperienza dico che dobbiamo stare calmi, i giochi sono ancora aperti. Partiamo da un vantaggio minimo anche perchè l’Agropoli ha delle individualità importanti». Vietato quindi fare calcoli: «Bisogna invece stare con gli occhi aperti, con i piedi ben saldi a terra e concentrati per una partita che non ci deve sfuggire di mano».

Rischio boomerang

Musacco, come del resto Ferraro, teme quindi che l’entusiasmo e l’euforia di essere ormai arrivati a un passo dal tanto agognato ritorno in Serie D, possano giocare brutti scherzi all’ambiente. «Soprattutto io, Miceli, De Simone e gli altri giocatori più esperti stiamo cercando di mantenere calmi gli animi calmi. Siamo consapevoli che dobbiamo remare tutti dalla stessa parte ed aggrapparci all’esperienza che deve darci quel qualcosa in più per vincere». La settimana in casa Castrovillari è comunque trascorsa via serena. La squadra rimane tranquilla e consapevole dell’importanza della gara. «E’ chiaro che ognuno vive le emozionu a modo suo – prosegue Musacco – ma in questo gruppo c’è molta fame e tantta voglia di vincere. Dobbiamo vincere per forza perchè la città lo merità, la società lo merità, tutto il gruppo lo merita!». 

Qui Agropoli 

Ancora poche ore soltanto al fischio d’inizio (domani al “M.Rende” alle 16,30) e sapremo chi fra Castrovillari e Agropoli avrà veramente meritato di vincere. Mister Ferraro non ha squalificati da rimpiangere ma solo all’ultimo potrà sciogliere il dubbio che riguarda l’attaccante Canale che ha rimediato un infortunio nella gara di andata. L’Agropoli invece non potrà disporre degli squalificati Lopetrone e Hutsol. In dubbio anche la presenza di De Foglio che la scorsa partita sedeva in tribuna per infortunio. 

La Bovalinese fa il tifo per il Castrovillari

Spettatrice interessata della gara sarà sicuramente la Bovalinese, finalista play off di Promozione. In casa di approdo in Serie D il Castrovillari lascerebbe infatti libero un posto in Eccellenza che in primis spetterebbe proprio alla Bovalinese, in quanto finalista dello spareggio play off di Promozione con l’Olympic Rossanese e, soprattutto, vincente dei play offdi appartenenza (quelli del girone B di Promozione). Allo stesso modo la Bovalinese lascerebbe il posto vacante in Promozione, innescando una reazione a catena nelle serie inferiori.

Arbitri

Castrovillari – Agropoli sarà diretta dal fischietto Abdoulaye Diop di Treviglio. Suoi assistenti saranno Giuseppe Centrone di Molfetta e Marco Belsanti di Bari.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com