Calcio

Fischnaller la riprende per i capelli: il Catanzaro pareggia con la Cavese

CAVESE – CATANZARO 2-2

CAVESE (4-4-1-1): Bisogno; Polito, Rocchi, Favasuli, Nunziante; Spaltro (26’st El Ouazni 37’st Sandomenico), Matera, Castagna, Sainz-Maza (33’st Bulevardi) ; Russotto (37’st Addessi); Germinale. All.: Campilongo. In panchina: Kucich, Di Roberto, De Rosa, Marzupio, Stranges, Galfano, Guadagno, Goh.

CATANZARO (3-5-2): Di Gennaro; Signorini (30’st Celiento), Martinelli, Pinna; Statella, Tascone (22’st Maita), Risolo (30’st Giannone), Casoli (35’st Urso), Favalli; Kanoute (21’st Fischnaller), Nicastro. All.: Grassadonia. In panchina: Mittica, Adamonis, Nicoletti, Riggio, Di Livio, Figliomeni, Quaranta.

ARBITRO: Perenzoni di Rovereto

NOTE: Ammoniti Nicastro (CZ), Germinale (CZ), Rocchi (CV), Statella (CZ), Signorini (CZ)

MARCATORI: 41’pt Nicastro (CZ), 5’st Russotto (CV), 30’st Germinale (CV), 47’st Fischnaller (CZ)

 

 

CASTELLAMMARE DI STABIA – Continuano le difficoltà in trasferta per il Catanzaro, che contro la Cavese però riesce a limitare i danni e agguanta il pari al termine di una partita con pochi spunti sul piano del gioco.

I campani iniziano meglio e prendono l’iniziativa, guidati dai due ex Russotto e Germinale. Il Catanzaro si fa vedere al 13′ con Casoli che colpisce in maniera tutt’altro che perfetta ma colpisce il palo esterno. I ritmi sono bassi e l’occasione più pericolosa capita sui piedi di Nicastro che, servito da Favalli, si fa respingere il rito da buona posizione. Per l’attaccante giallorosso è questione di minuti, perché il gol arriva quasi allo scadere: ancora una volta la fonte di gioco è Favalli che mette in mezzo. Scivolone di Favasuli e Nicastro ne approfitta per siglare il vantaggio.

Nel secondo tempo però passano poco più di cinque minuti e arriva il pari di Russotto, che insacca di testa e firma il più classico dei gol dell’ex. Non sarà l’unico, visto che anche Germinale regala un dispiacere ai suoi vecchi tifosi al 70′: El Ouazni si conquista un rigore che l’attaccante trasforma spiazzando Di Gennaro. Al 93′, quando sembra ormai vicina un’altra sconfitta esterna, arriva inaspettato il pari di Fischnaller, con una botta estemporanea dai trenta metri.

Termina con un pari un pomeriggio in cui i calabresi hanno limitato il campo senza destare impressioni troppo brillanti.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com