Calcio

Il Rende tiene il passo della Gioiese: Gallo fa il bomber e Leta il chirurgo

R.F 2-1

RETI:4′ Gallo, 25′  Leta, 48′ Galletta.

FORMAZIONE A.S RENDE: De Brasi, Chiappetta , Chiari, Leta, Terranova, Caridi, Grisolia, Scarnato, Gallo, Musacco, Russo. A Disposizione: Greco, Brecchi, Irace, gambi, Copponi, Di Finizio, Groves. Mister De Angelis

FORMAZIONE BRANCALEONE: Carlino, Acrì Morabito, Genova, Battaglia, Trincali, Tuscano, Galletta, Aronne, Auteritano, Foti, Auteritano a. A Disposizione, Ferraro, Puglisi, Rubertà, Savino, Borriello, Nucera, Nicita. Mister Scambia

Arbitro:  Baratta di Rossano

1° Ass. : Sifonetti di Rossano

2° Ass.: Sorrenti di Taurianova

 

Reduci dalla sconfitta esterna contro il Castrovillari, i ragazzi di Mister De Angelis sono tenuti a rendere il massimo in campo, per non perdere di vista la capolista Gioiese. Si rivedono a centrocampo le colonne portanti Musacco e Scarnato. Dopo solo 4 minuti Leta dall’angolo trova Russo, mischia in area, e Gallo torna al gol dopo un lungo digiuno.  Al 25′ calcio di punizione per i bianco rossi. Accorre Leta in aiuto dei suoi. La palla finisce sotto l’incrocio, e Carlino non  ha nemmeno il tempo di veder gonfiare la rete alle sue spalle. Il Rende raddoppia.

A primo tempo ormai scaduto il Brancaleone accorcia le distanze con Galletta (48′). La partita potrebbe riaprirsi.

Nella ripresa Mister De Angelis sostituisce Chiappetta con Brecchi e uno spento Grisolia con Di Finizio, per dare maggior apporto in difesa. All’89’  i reggini recriminano un calcio di rigore  per una trattenuta di Terranova ai danni di Galletta, ma il direttore di gara lascia correre. Al 42′  Russo, lanciato da Musacco, viene agganciato da dietro all’interno dell’area di rigore, ma ancora una volta Baratta lascia correre.

La Gioiese vince a san Giovanni in Fiore contro la Silana, ma il vecchio cuore Bianco Rosso non molla la presa e fa sentire il fiato sul collo della prima in classifica.

 

CLASSIFICA: 1° Gioiese – 44 pt

2° Rende   – 41  pt

 

Monica Fusaro

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com