Calcio

La Reggina non ingrana: al Granillo passa la Virtus Francavilla

REGGINA – VIRTUS FRANCAVILLA 1-2

REGGINA (3-4-1-2): Guarna; Loiacono, Blondett, Rossi; Rolando (35′ st Mastour), Nielsen (13′ st Bianchi), Sounas, Liotti; Bellomo (28′ st Paolucci); Denis, Corazza (13′ st Reginaldo). In panchina: Farroni, Gasparetto, Rubin, De Francesco, De Rose, Rivas, Salandria, Sarao. All.: Toscano.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Poluzzi; Delvino, Marino, Caporale; Nunzella, Mastropietro (31′ st Bovo), Zenuni, Risolo (43′ st Sperandeo), Di Cosmo; Marozzi (15′ st Vazquez), Perez (3Pntoriere). a disposizione: Costa, Calcagno, Castorani, Gallo, Ekuban. Allenatore: Trocini.

ARBITRO: Maranesi di Ciampino

NOTE: Ammoniti: Zenuni, Trocini, Risolo, Perez, Nunzella (VF). Espulso Farroni (R)

MARCATORI: 10′ pt Denis (R), 6′ st Risolo (VF), 29′ st Di Cosmo

 

REGGIO CALABRIA – Non riesce a riprendere lo straordinario ritmo del girne d’andata la Reggina di Mimmo Toscano. Dopo la vittoria “di corto muso” contro il Bisceglie stavolta gli amaranto perdono in rimonta contro la Virtus Francavilla di Trocini.

Eppure era partita bene la Reggina, con Denis su di giri che già al quarto aveva preso le misure della porta. Il vantaggio, firmato dal Tanque, arriva dopo appena dieci minuti. Sugli sviluppi di un corner l’argentino impatta di destro e non lascia scampo a Poluzzi. I calabresi provano a raddoppiare ma sono imprecisi in fase di rifinitura, mentre i pugliesi rispondono alla mezz’ora con un tiro di Risolo deviato in corner da Guarna.

Sono le prove generali per il pareggio, che lo stesso Risolo firma dopo cinque minuti dall’inizio della ripresa con un preciso destro. Toscano prova a dare una scossa con l’ingresso di Matti Nielsen e Bianchi. Quest’ultimo finalizza una bella combinazione in velocità con Denis ma il suo tiro viene deviato da un difensore. Ad un quarto d’ore dal termine però arriva il 2-1 ospite. Di Cosmo scatta sulla linea del fuorigioco, si presenta dinanzi a Guarna e non perdona. La Reggina è ferita a morte e nel finale Farroni si fa espellere dalla panchina. Arriva quindi la seconda sconfitta in campionato, al culmine di un periodo opaco della squadra di Toscano.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com