Altri Sport

Campionati italiani di danza sportiva, due ori per i mendicinesi Francesco Curia e Alice Perciavalle

Campionati italiani di danza sportiva

RIMINI – Ci sono storie talmente belle da dover essere raccontate. Sacrificio, passione, duro allenamento hanno dato e continuano a dare i propri frutti per la coppia mendicinese di danza formata da Francesco Curia e Alice Perciavalle che hanno partecipato ai Campionati italiani di danza sportiva in scena a Rimini dal 5 al 15 luglio. Prosegue la scalata al successo per questi ragazzi che nonostante i successi continuano a tener i piedi ben saldati per terra come spiega Francesco: «Prima di entrare in pista penso solo che, indipendentemente dal risultato finale, devo dare il massimo e mettere in pratica gli insegnamenti dei maestri». La vita normale di due adolescenti che vivono la vita da sportivi e da studenti, una vita basata sull’hic ed nunc: «Prima di mettere il piede in pista pensiamo a dare il massimo, pensiamo al presente e non al futuro». Due ori per i ragazzi- il primo conquistato il 5 luglio nella gara combinata 10 balli (balli standard+ balli latino-americani) che gli è valso il titolo di campioni italiani categoria 14/15 classe b1; il secondo conquistato l’indomani nelle danze standard categoria 14 /15 classe b1- e un ottavo posto conquistato ieri nei balli latino-americani. Giorni intensi e di traguardi con una piccola curiosità: «Il primo giorno, nel corso della cerimonia di apertura in presenza del presidente del CONI e del presidente nazionale FIDS, tra centinaia di atleti Francesco è stato scelto per la lettura del giuramento degli atleti», mi confessa Gianni, il padre di Francesco. «Ringraziamo i maestri del Dancing club Stefano Spadafora, Federica Bosco, Mariateresa Mammone, il maestro Vincenzo Mauro che collabora con i nostri maestri; il nostro grazie va a loro per la professionalità e la costante vicinanza, ringraziamo i nostri genitori sempre pronti a seguirci e supportarci», dicono Francesco e Alice. Vederli salire ben due volte sul podio è stata un’emozione unica per i genitori, i maestri e tutte le persone che credono in loro. Si conclude così il percorso gare del circuito annuale, un po’ di meritato riposo dalle gare prima di iniziare nuovamente gli allenamenti e chissà, magari di scrivere nuove pagine sui successi di questi ragazzi che con la loro bravura contribuiscono a dare lustro a Mendicino. (Ph. Gianni Curia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rita Pellicori

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com