Altri Sport

Campionati nazionali universitari judo e lotta; Cus Cosenza fa incetta di medaglie

COSENZA – Grande soddisfazione per le squadre Judo e lotta del Cus Cosenza che nei giorni scorsi hanno ben figurato ai Campionati nazionali Universitari tenutosi quest’anno a Campobasso. judo
Gli atleti seguiti dai maestri Metodi e Ivaylo Metchkarov si sono confrontati con avversari provenienti dai centri sportivi universitari d’Italia e con atleti non solo da squadre sportive dilettantistiche ma anche atleti iscritti all’università appartenenti ai gruppi sportivi professionistici associati alle forze armate.
Primi ad intraprendere questa emozionante competizione sono stati i lottatori con i Criterium Lotta libera maschile e femminile e greco romana. La competizione si è svolta per le diverse fasce di peso. Per il criterium di lotta Greco Romana; primo podio della giornata per Gaetano Sapia che ha conquistato la medaglia d’argento nella categoria -120 kg. Valorosi anche gli altri atleti della squadra Alessandro Lupinacci per la categoria -70kg e Pasquale Alex Chiaramonte per la categoria -62 kg. Gli stessi atleti si sono destreggiati anche nella gara di Lotta Libera conquistando altri posti sul podio. Medaglia di
bronzo per l’atleta Gaetano Sapia categoria -120 kg e medaglia di bronzo per l’atleta Pasquale Alex Chiaramonte per la categoria -62 kg. Un’ottima prestazione per l’atleta Alessandro Lupinacci per la categoria -70kg che amaramente si è accontentato del 4 posto. Per il Criterium stile libero femminile nella categoria -53 kg hanno partecipato le due valorose atlete Elena Barbuscio e Daniela Miano classificatesi rispettivamente al 4 e 6 posto.

Contemporaneamente coinvolti nelle due diverse giornate si sono svolte le competizioni di Judo maschile e femminile. La squadra cosentina conquista anche le sue soddisfazioni.
Per il judo maschile, Mattia Aiello nella categoria +100 kg raggiunge il podio con la medaglia di bronzo. Buona prestazione per gli atleti Giuseppe Ciardullo per la categoria -73 kg e Luigi Altomare per i -60 kg che amaramente non hanno raggiunto il podio.
Per il judo femminile, Debora Sala per la categoria +78 kg sbaraglia la concorrenza conquistando la medaglia d’oro ed il titolo di campionessa nazionale universitaria. Per le atlete Alessandra Gentile nella categoria -63 kg e Daniela Miano per i -48 kg , bruciante ma discreta prestazione che non ha permesso loro la raggiunta del podio.
Una competizione abbastanza soddisfacente per la squadra dei maestri Metodi ed Ivaylo. Che vede il Cus Cosenza per il settore lotta al secondo posto e per il judo femminile al quinto nella classifica delle società.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com