Calcio

Catanzaro, Erra: «Ambiente compatto per raggiungere l’obiettivo salvezza»

CATANZARO – Dopo l’esonero di Nunzio Zavettieri come tecnico alla guida del Catanzaro è tornato in moto Alessandro Erra legato da un contratto con la società del presidente Cosentino sino a giugno 2018. Il neo allenatore si sofferma in conferenza stampa sugli aspetti relativi all’Akragas, prossimo avversario della sua squadra. «La classifica ci dice che dobbiamo vincere, sappiamo l’importanza della partita ma non ci dobbiamo far travolgere dalla troppa foga. L’Akragas è un avversario molto sbarazzino e giovane che viene da un’onda di grande entusiasmo: siamo pienamente coscienti del valore dell’incontro». Il tecnico ha parlato con i suoi cercando di far comprendere il valore dell’ultima parte del torneo. «Siamo agli sgoccioli e come tale c’è veramente poco da sbagliare: tutte le energie dovranno essere concentrare sull’obiettivo finale che è la salvezza». Domani non ci sarà Patti per squalifica mentre Sabato ha un problema fisico. «Il primo non ci sarà – afferma il tecnico – in virtù della squalifica mentre Sabato ha avuto un problema alla caviglia e si è allenato a parte durante l’intero arco della settimana. Ci sono varie situazioni che valuterò al meglio per evitare grattacapi maggiori».

Al termine della seduta rifinitura svolta, in mattinata, sul rettangolo verde del PoliGiovino, il tecnico Erra ha diramato la lista dei convocati per la gara di domani contro l’Akragas (ore 16,30).

PORTIERI: De Lucia, Svedkauskas, Rizzitano;

DIFENSORI: Esposito, Imperiale, Pasqualoni, Prestia, Sabato, Sirri;

CENTROCAMPISTI: Bensaja, Carcione, Icardi, Maita, Pagano, Van Ransbeeck, Zanini;

ATTACCANTI: Basrak, Cedric, Cunzi, Giovinco, Gomez, Mancosu.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com