Calcio

Un super Galiano trascina il Città di Cosenza c5

Sensation Profumerie – Città di Cosenza 6-7

SENSATION PROFUMERIE: Benvenuto, Angiò, Gallo, Totino, Alì, Jervasi, Origlia, Cremona E., Cremona G., Simari, Roccisano, Romeo. Allenatore: Ierinò.
CITTA’ DI COSENZA: Cuconato, Casella; Marigliano, Franzè, Fortino C., Fortino M., Pagliuso, Galiano, Milano, Potestio, Porco, Paolozzo. Allenatore: Mendicino.
ARBITRI: Michienzi di Lamenzia, Ieracitano di Reggio Calabria.
MARCATORI:
– pt: Potestio (CS), 2 Galiano (CS), Fortino C. (CS), Franzè (CS)
– st: 2 Simari (SP), Roccisano (SP), Cremona G. (SP), Galiano (CS), Cremona E. 
(SP), Galiano (CS), Cremona E. (SP)
 
CRONACA: Entrambe alla ricerca dei tre punti, Sensation e Città di Cosenza danno vita a una gara ricca di spunti e reti.
Primi minuti nettamente di marca rossoblu grazie al numero 19 Potestio che al 2′ realizza la rete del vantaggio; al 5′ conquista una punizione dal limite, lascia la battuta a Galiano che raddoppia. Le ripartenze dei rossoblù sono letali e Benvenuto deve superarsi per respingere le conclusioni di Fortino C., Potestio e Galiano. E’ costretto ad arrendersi però al 15′ quando Galiano fa partire un bolide dalla distanza che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Al 22′ Fortino C. porta a quattro le reti per i rossoblu. La reazione della Sensation è tutta nel tiro a botta sicura di Cremona E. che però trova la pronta risposta dell’estremo difensore bruzio Casella. Benvenuto continua la sua personale partita respingendo le conclusioni degli ospiti, nonostante la quinta segnatura di Franzè sono proprio le sue ottime parate a tenere ancora a galla i padroni di casa evitando un passivo più pesante al termine del primo tempo.
Durante l’intervallo mister Ierinò striglia i suoi ragazzi e così, ad inizio ripresa, si presenta in campo una nuova Sensation, più concentrata e decisa nei contrasti. Con una doppietta Simari guida la rimonta della squadra gioiosana, Roccisano e Cremona G. recuperano ulteriormente il passivo portando la Sensation, dopo 20 minuti, sul 4-5. Minuti finali al cardio-palma con il “botta e risposta” a suon di gol tra Galiano, per il Città di Cosenza, e Cremona E., per la Sensation, ma al triplice fischio i tre punti sono dei rossoblù.

I prossimi avversari 

Settimana difficile, la prossima, per il Città di Cosenza che dovrà giocare, in casa, contro due tra le sicure protagoniste del Campionato Regionale di Serie C1: mercoledì contro il Bisignano-MagicGames per la gara di andata di Copppa Italia; sabato terza giornata di campionato contro il Mirto del presidente Salvino.
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top