Calcio

Cittanovese da playoff. Castrovillari e Roccella solo un pari

cittanovese calcio

COSENZA – Cittanovese vincente e torna a rivedere i playoff nella ventinovesima giornata del campionato di serie D girone I (immagine di copertina fonte pagina ufficiale Facebook Cittanovese Calcio). I giallorossi vincono in casa contro il Città di Messina grazie alle reti di Ficara e Crucitti. Il Castrovillari fuori casa contro il Marsala chiude la gara con un pareggio. Gara terminata a reti inviolate. Altro pareggio quello del Roccella contro il Troina che dopo essere andata in vantaggio con Asselti si fa recuperare dalla rete di Adeyemo. Infine male per Palmese e Locri, entrambe perdono rispettivamente contro il Messina e la Turris.

MESSINA – PALMESE 2-0

La Palmese si presenta al Franco Scoglio con l’intenzione di fare bene e portare a casa un risultato positivo ma sono bravi i siciliani a imbragliare la squadra avversaria e dopo un primo tempo giocate da entrambe molto blando, entrambe nella ripresa entrano sul terreno di gioco più convinte e determinate a fare risultato. I Calabresi fanno di tutto per cercare di andare a segno e infatti intorno alla mezz’ora Piras sfiora la rete del possibile 1-0. I siciliani a questo punto sembrano risvegliarsi dopo un doppio cambio effettuato da mister Biagioni. Arriva infatti la rete siglata di testa da parte di Zappalà che sfrutta ottimamente una punizione a favore. La seconda rete del Messina viene messa a segno da Cocimano. La partita si conclude poi con l’espulsione del messinese Tedesco ma fino alla fine non ci sono più grandi sussulti.

CITTANOVESE – CITTA’ DI MESSINA 2-1

La Cittanovese rivede i playoff grazie alla prova di forza e al bel gioco visto contro il Città di Messina. I calabresi partono subito forte e si fanno vedere in più di un’occasione davanti all’estremo difensore Paterniti che è bravo a sventare le minacce presentategli. Gli avversari rispondo andando due volte vicini al vantaggio ma paga il poco cinismo sotto porta e la sfortuna avuta. La prima frazione di gioco termina quindi a reti inviolate dopo tre minuti di recupero concessi dall’arbitro De Capua. Nella ripresa dopo pochi minuti subito un’occasione per il Città di Messina ma è bravo il portiere Cassalia a bloccare il possibile vantaggio. Dopo qualche minuto ecco il vantaggio dei calabresi con Ficara che sfrutta ottimamente un contropiede innestato da Abayan. Passa poco dal vantaggio dei padroni di casa che i siciliani raggiungono il pari grazie alla bella rete di Cangemi. La gara continua con batti e ribatti da parte di entrambe. La rete della vittoria arriva a pochi minuti dalla fine della gara per un rigore concesso ai calabresi. Crucitti riporta avanti la Cittanovese. Gli avversari provano il forcing finale ma niente da fare e l’arbitro manda tutti negli spogliatoi.

MARSALA – CASTROVILLARI 0-0

Il Castrovillari torna a casa con un buon punto ma con la convinzione di aver perso la possibilità di portare a casa una vittoria. La gara che è alla fine è terminata a reti inviolate ha visto scendere in campo ed affrontarsi due belle squadre con la voglia di guadagnarsi sul campo tre punti molto importanti. Il Castrovillari nell’arco dei novantaminuti complessivi ha fatto vedere un bel calcio e azioni piene di nota. Un po’ la sfortuna e un po’ la bravura avversaria hanno fatto si che il risultato non fosse a favore dei calabresi. Un primo tempo giocato sulle ripartenze da parte dei due undici scesi sul terreno di gioco. Nella ripresa prova prima il Marsala a impensierire gli avversari ma è bravo l’estremo difensore calabrese a sventare le minacce che gli si sono presentate e poi è la volta del Castrovillari che mette in apprensione la difesa avversaria con delle belle azioni di contropiede. Nulla di importante da segnalare fino allo scadere dei novanta minuti.

ROCCELLA – TROINA 1-1

Il Roccella in casa contro il Troina non va oltre un pari. Durante la gara i calabresi hanno dato vita a un bel gioco. La gara inzia subito bene per i padroni di casa che si fanno vedere da subito determinati e vogliosi dei tre punti in palio, infatti ha non poco lavoro da fare l’estremo difensore del Troina che sventa in più occasioni le minacce avversarie. La rete del vantaggio dei calabresi arriva al 29’pt con Asselti. L’undici avversario prova a ribattere alla rete ma non riesce a finalizzare al meglio le occasioni. Il primo tempo termina con il risultato di 1-0 per il Roccella. Nella ripresa il Troina entra con un altro piglio e prova a pareggiare già nei primi minuti creando diverse occasioni. La gara prosegue con vari batti e ribatti e la rete del pari arriva con la bella giocata di Adeyemo al 28’st. Il Roccella cerca di portarsi in avanti per portare guadagnare tre punti importanti ma la difesa avversaria è brava a spezzare le manovre create. La gara non ha più grandi sussulti fino al fischio finale dell’arbitro che sancisce la fine delle ostilità.

TURRIS – LOCRI 4-0

Brutta batosta per il Locri che perde una partita che nel primo tempo aveva giocato molto bene. Un po’ sfortunati i calabresi sotto porta che sfiorano la rete in più occasioni ma è giornata no. Il primo tempo termina a reti inviolate. Nella ripresa i padroni di casa della Turris entrano più motivati e già all’11’st vanno in vantaggio con la rete di Vacca, arriva poi il raddoppio al 17’st con Longo. Il Locri prova a contrattaccare ma la difesa della Turris spezza le sortite degli attaccanti. Arriva a questo punto la terza rete del match al 34’st dai piedi di Cunzi e lo stesso non si fa pregare nel mettere a segno la personale doppietta al 40’st. La gara fino allo scadere poi non ha più da dire e l’arbitro Zamagni dopo qualche minuto di recupero manda tutti negli spogliatoi.

Nelle altre gare che completano il turno della ventinovesima giornata di campionato, la capolista Bari vince con un solo gol di scarto contro il Gela. L’Acireale strapazza l’Igea Virtus con bel poker. Il Rotonda poi in casa subisce una brutta sconfitta ad opera della Nocerina, risultato finale 3-2 per gli ospiti. La Sancataldese in casa disputa una bella gara e pur andando sotto 2 volte riesce a ribaltare la partita e chiudere con il risultato di 3-2 a proprio favore.

Francesco Farina

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com