Calcio

Cittanovese all’esame Castrovillari

Cittanovese

CITTANOVA (RC) – Prima uscita ufficiale della stagione per la Calcio Cittanovese che domani affronterà in trasferta il Castrovillari nel turno preliminare di Coppa Italia di Serie D.

Un impegno probante, che servirà a testare la tenuta complessiva del gruppo giallorosso dopo circa un mese di preparazione precampionato.

Questa mattina, in conferenza stampa, l’allenatore Domenico Zito ha fatto il punto in vista della sfida del “Di Magro” di Taverna di Montalto Uffugo. «I ragazzi arrivano a questo impegno non al top della forma – ha esordito il tecnico – ma questo è un dato abbastanza ovvio, visto il periodo.Sicuramente, comunque, il collettivo gode di una condizione in linea con il piano di lavoro prefissato. Da questo punto di vista non intravedo particolari problemi».

Infermeria piena.

«Abbiamo qualche acciaccato di troppo – ha ammesso Zito – e per il turno di Coppa non potrò contare su Tomaš, Khalifa e sui ’00 Foti e Arena. Senza contare le condizioni non ottimali di Ficara. Tuttavia, ho a disposizione una rosa di qualità che può sopperire a questo genere di situazioni».

L’avversario di turno è il Castrovillari. Che partita sarà?

«Sarà una gara molto impegnativa – ha spiegato l’allenatore giallorosso – perché reputo il Castrovillari una delle squadre più attrezzate del nostro girone, ben costruita dal direttore Varrà e ottimamente allenata da colui che considero il miglior allenatore dell’intera categoria, ovvero mister Franco Ferraro. Di sicuro, per noi sarà un bel banco di prova. Molto dipenderà dall’atteggiamento tattico, in particolar modo nella fase di costruzione. Sono certo che il pubblico si divertirà».

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com