Calcio

La Cittanovese fa la storia. Il Locri vince il derby con il Roccella. Castro ok

Cittanovese - Bari

COSENZA – Turno decisamente positivo la ventesima giornata del campionato di Serie D per le formazioni calabresi inserite nel girone I.

CITTANOVESE – BARI 3-2

La vera impresa della giornata la compie la Cittanovese che batte clamorosamente la super capolista Bari (+9 punti sulla prima inseguitrice, la Turris) fra le mura amiche. Davanti ai 1600 spettatori circa del Monreale Proto, i giallorossi di Zito fanno la voce grossa dopo l’iniziale vantaggio pugliese con Langella: le reti di Abayian, Crucitti e Cataldi  mandano in estasi i tifosi. Inutile la rete finale di Nannini. (foto: calciocittanovese.it)

IL TABELLINO:

CITTANOVESE (4-3-3): Cassalia; Barilaro, Scoppetta (15’st Paviglianiti), Tomas, Alfano; Gioia, Crucitti (43’st Cianci), Trofo; Cataldi (47’st Touray), Abayian, Napolitano. In panchina: Foti, Ficara, D’Agostino, Gentile, Postorino, Villa. All.: Zito.

BARI (4-3-3): Marfella; Nannini, Di Cesare, Cacioli, Aloisi; Hamlili (13’st Simeri), Bolzoni, Langella; Neglia (27’st Brienza), Iadaresta, Floriano (47’st Pozzebon). In panchina: Sialuys, Mattera, Bianchi, Feola, Liguori, Quagliata. All.: Cornacchini.

ARBITRO: Gabriele Scatena di Avezzano (Palla e Fusari di Catania).

MARCATORI: 13’pt Langella (B); 46’pt Abayian (C), 24’st Crucitti (C), 26’st Cataldi (C); 40’st Nannini (B).

NOTE: Spettatori 1600 circa. Ammoniti: Cataldi (C); Hamlili, Langella, Cacioli (B). Angoli: 3-8. Recupero: 2’pt; 5’st.

CASTROVILLARI – TROINA 1-0

Al 4° posto in classifica, in coabitazione con la Cittanovese a quota 31, c’è il Castrovillari che oggi ha superato di misura in casa il Troina. Contro un avversario ostico, il Castrovillari, passa in vantaggio a fine primo tempo grazie alla rete di Pandolfi su rigore. Così quando a inizio ripresa Saba riporta in parità gli ospiti – a seguire rimasti in nove uomini per l’espulsione di Ferreira prima, di Ceesay poi -, a pochi minuti dal termine l’ultimo arrivato in casa rossonera Rosi, napoletano classe 2001, deposita in rete il pallone del definitivo 2-1. Momento emozionante prima del fischio d’inizio: il capitano Paolo Lomasto omaggia con dei fiori le figlie del compianto Franco Lo Prete, morto per un valore  dopo aver assistito alla partita di qualche settimana fa Castrovillari – Portici. Nel prossimo turno il Castrovillari farà visita alla Nocerina.

LOCRI – ROCCELLA 1-0

Il derby fra cugini Locri – Roccella va alla squadra di mister Pellicori che sale così a quota 25 punti in classifica. La squadra amaranto vince di misura grazie alla rete di Costabile. E il Locri stacca di tre punti proprio il Roccella  che ristagna quindi ancora nella zona calda della classifica, ma quella franca rimane vicina. Nel prossimo turno in programma Troina – Locri e Roccella – Acireale.

IGEA VIRTUS – PALMESE 0-2

Nell’anticipo colpaccio esterno della Palmese che ha battuto a domicilio l’Igea Virtus con la reti di Occhiuto e Trentinella. Domenica prossima i neroverdi riceveranno la visita del Gela. 

CLASSIFICA:

Bari 49; Turris 40; Marsala 32, Cittanovese e Castrovillari 31; Portici 30; Nocerina e Palmese 29; Gela 28; Acireale 27; Troina 26; Locri 25; Sancataldese, Città di Messina e Roccella 22; Acr Messina 21; Igea Virtus 14; Rotonda 10. 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com