Calcio

Colpacci esterni di Cotronei e Trebisacce, il Siderno torna in vetta

COSENZA – Fra qualche sorpresa e tre pesanti vittorie in trasferta, va in archivio un’altra giornata del campionato di Eccellenza, l’undicesima. In classifica il Siderno riaggancia il Locri in vetta. Di seguito i risultati.

Siderno – Cutro 3-1

Continua la lotta a distanza – ma domenica prossima saranno l’una di fronte all’altra – fra Locri e Siderno, con una delle due sempre pronta ad approfittare del passo falso dell’altro. E così dopo che ieri il Locri aveva rallentato a Castrovillari, il Siderno non ha deluso le aspettative, riuscendo a chiudere una partita che per la verità era cominciata in salita dopo il vantaggio del Cutro al 10′ con un gran gol di Morello. Ci pensa Mendy, su calcio di rigore, a riportare i suoi in parità. nella ripres ale reti decisive di Ciccone e Spataro. Il Siderno riaggancia in vetta i cugini-rivali del Locri: il conto alla rovescia per il derby di domenica è già iniziato! 

Acri – Cotronei 0-1

È insaziabile il Cotronei che, con Morelli in panchina, fra campionato e coppa, ha collezionato sette vittorie di fila. La squadra cotronellara viaggia al ritmo delle prime ed oggi a farne le spese è stata l’Acri, prossima avversaria nella semifinale di Coppa mercoledi. Dopo un buon avvio dei padroni di casa, il Cotronei passa in vantaggio al 26′ con un tiro dalla distanza di Colosimo. Anche sullo svantaggio, i locali hanno mostrato di soffrire oggi qualche carenza a centrocampo e non solo (da ricordare le assenze di Fiore, Mancino e Lamirata). Nella ripresa l’Acri ha avuto le occasioni, di cuore più che di organizzazione offensiva, per pareggiare ma, complice una gran parata di Nicoletta (e anche due rigore dubbi non fischiati), non ha saputo concretizzare.

Sersale – Paolana 1-0

Riparte la corsa del Sersale in zona playoff. La compagine del presidente Gallo risponde presente anche contro la Paolana, ormai lontana parente di quella vista nelle ultime stagioni. Alla squadra di mister Trapasso basta la rete decisiva di Caturano su calcio di rigore. La situazione della Paolana in classifica è invece sempre più delicata.

Amantea – Reggiomediterranea 1-0

Contro la Reggiomediterranea – fin qui sempre concreta in trasferta – torna a vincere l’Amantea. Per la squadra di Caruso basta la rete di Tripodi all’avvio. I blucerchiati trovano quindi tre punti importanti in chiave salvezza. Per i reggini uno stop che allontana un po’ la zona play off. Gli ospiti recriminano per l’espulsione di Mallamaci e un rigore non concesso sul finire di gara per un mani sospetto di un difensore avversario.

Luzzese – Gallico Catona 1-2

La Luzzese ci ha provato ma alla fine l’ha spuntata il Gallico Catona che sale al quarto posto in classifica. A metà del primo tempo Fayè porta in vantaggio la squadra del Comprensorio. Nella ripresa raddoppia la formazione ospite con Manuel Monorchio. Nel finale inutile rete della bandiera per La Canna. Per i cosentini l’ultima speranza è ormai rappresentata dal mercato di riparazione di dicembre.

Scalea – Soriano 1-1

Dopo una lunga serie di sconfitte consecutive, lo Scalea trova in casa un punto pesante che può far morale e servire da slancio per la squadra di De Pascale. Dopo un primo tempo chiuso con il risultato a occhiali, lo Scalea passa in vantaggio con l’autorete di Romeo. A seguire il solito Angotti su calcio di rigore porta il Soriano sul definitivo 1-1.

Aurora Reggio – Trebisacce 1-3

Colpaccio esterno del Trebisacce che centra la terza vittoria stagionale, seconda consecutiva, in casa dell’Aurora Reggio, ormai sull’orlo della crisi. Eppure sono i locali a passare in vantaggio con Putortì, colpo di testa vincente, ma Zicarelli rimette il risultato in parità prima dell’intervallo. Di Mazzei (tiro imparabile dai 25 m) e Galatucci nella ripresa le reti decisive per la vittoria degli ospiti. l’Aurora Reggio ha però chiuso la gara in nove uomini per le espulsioni di Vazzana e Gullì.

Castrovillari – Locri 0-0

Per l’anticipo leggi qui.

Classifica aggiornata

Locri e Siderno 26 Cotronei 21; Sersale e Gallico Catona 20; Castrovillari 18; Acri e Soriano 16; Reggiomed. 15; Cutro 14; Trebisacce e Amantea 13; Scalea 11; Paolana 9; Aurora Reggio 6; Luzzese 2.

Prossimo turno

Gallico Catona – Aurora Reggio, Cotronei – Sersale, Cutro – Amantea, Locri – Siderno, Poalana – Luzzese, Reggiomediterranea – Scalea, Soriano – Acri, Trebisacce – Castrovillari.

 

Print Friendly, PDF & Email





To Top