Altri Sport

Conad Lamezia sulle ali dell’ottimismo, Bigarelli: «Puntiamo agli spareggi di fine stagione»

Luca Bigarelli

LAMEZIA TERME (CZ) – Ancora una volta decisivo, ancora una volta migliore in campo e vero trascinatore dei suoi compagni. Luca Bigarelli si conferma, a suo di prestazioni positive e punti pesanti messi a terra, l’uomo in più della Conad Lamezia.

La vittoria in rimonta domenica scorsa a Cosenza contro la GoldenPlast Potenza Picena porta, ovviamente, soprattutto la sua firma con ben 25 punti individuali

«Abbiamo giocato bene tutti dal primo all’ultimo  – asserisce però il posto 2 di Correggio – e se siamo riusciti a giocare meglio, a fare punti e a vincere la partita è stato merito di tutti perché abbaiamo giocato un’ottima partita. La cosa migliore, secondo me, non sono stati i due punti, perché tra l’altro Roma e Leverano ne hanno fatti tre, ma è stato piuttosto il fatto di aver ritrovato il nostro gioco di squadra cosa, questa, che ci servirà tantissimo e sarà un punto di partenza per le prossime tre trasferta che sono quasi proibitive. Però anche contro Potenza Picena sembrava fosse una gara proibitiva…».

Da sottolineare la reazione avuta dalla squadra domenica scorsa. Sotto di due set questa volta, invece di abbassare la testa la squadra ha reagito ribaltando il risultato. 

«Non so dire cosa ci sia stato di diverso, se ci sia stato un momento o un qualcosa che abbia fatto scattare la molla e ci abbia fatto giocare meglio, l’importante è che lo abbiamo fatto e che si riesca a rifarlo anche nelle prossime partite a cominciare da quella di domenica a Brescia che sappiamo non sarà facile. Nonostante qualche passo falso nelle ultime gara Brescia resta sempre una delle squadre più in forma e più forti del campionato. Andremo lì consapevoli di questo».
 
Partite, quindi, tutt’altro che facili le prossime.
 
Tre trasferte in 10 giorni con gli impegni a Brescia, Santa Croce e Mondovì (per il recupero della seconda giornata di ritorno). «Sono 3 trasferte, quindi 6 viaggi in aereo con tutto quello che ne consegue – sottolinea Bigarelli – sarà dura però noi fino adesso non è che abbiamo fatto passeggiate. Ci alleniamo pur tra tante difficoltà e facendo mille sacrifici, quindi va bene così, continuiamo così e speriamo di vincere qualche partita in più nel girone di ritorno senza guardare troppo alla classifica ma sempre con l’obiettivo di ottenere un livello di gioco che ci permetta di poterci giocare gli spareggi di fine stagione»
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com