Altri Sport

Dopo il turno di riposo Conad Lamezia pronta a ripartire

Conad Lamezia
LAMEZIA TERME (CZ) – Il turno di riposo osservato nello scorso weekend è passato indenne per la Conad Lamezia. Le dirette concorrenti hanno tutte perso lasciando invariati i distacchi in coda alla classifica.

Lo stop forzato ha però, soprattutto, permesso ai giallorossi di lavorare sodo per superare le difficoltà incontrate nell’ultima sfida.   

«Questo turno di riposo ci ha permesso di ricaricare le batterie, di pensare soprattutto a tutto quello che abbiamo sbagliato contro Roma perché  – asserisce il numero 1 e capitano giallorosso Giuseppe Zito –  è inconcepibile fare una partita del genere. Abbiamo rasentato davvero la vergogna e io da capitano mi prendo le responsabilità perché una cosa del genere non capiti più. Non possiamo tradire gli sforzi che fa la società – continua il libero siciliano – e gli sforzi che facciamo noi stessi per allenarci a 20 Km da Lamezia. Anche questa è una cosa che non va perché ci alleniamo in una struttura che è assolutamente bella e funzionale da ospiti qui a San Pietro a Maida, però ci alleniamo a 8-10 gradi e il rischio infortuni è altissimo. È una situazione che speriamo si risolva per il meglio».

Zito è convinto che la lezione subita contro Roma sia servita al gruppo

«Domenica andiamo a Spoleto carichi, dobbiamo invertire la rotta e cambiare questo campionato. Quella umbra è una squadra costruita per la promozione che in questa prima parte del campionato non ha rispettato le aspettative, però sappiamo che incontriamo un avversario molto duro, con gente d’esperienza. Noi però vogliamo invertire la rotta e cercare di fare risultato, siamo convinti delle nostre capacità. Siamo rientrati tranquilli da questo turno di riposo e stiamo lavorando bene con il mister,  siamo più che mai decisi a fare bene».

Al giro di boa mancano 3 gare (contro Spoleto, Reggio Emilia e Lagonegro) e per Zito è  già tempo di un primo parziale bilancio. 

«Mi aspettavo un campionato di buon livello e si sta rivelando tale, di certo  non mi aspettavo una Conad Lamezia con così pochi punti però la strada è ancora lunga, sono fiducioso e stiamo lavorando bene, nonostante le difficoltà. Sono convinto che possiamo dare di più, credo in questo gruppo e sicuramente faremo un girone di ritorno diverso. Questo lo posso assicurare!”»
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com