Altri Sport

Coppa Brema, 4 record regionali per il Cosenza nuoto

COSENZA – «La miglior coppa Brema di sempre, per risultati e qualità del lavoro». Nelle parole di Savio Celso, tecnico della Cosenza Nuoto, tuttaa soddisfazione per le prestazioni degli atleti nella piscina comunale di Campagnano. Gli atleti cosentini hanno vinto il trofeo con il loro miglior punteggio di sempre e, dato più importante, hanno abbassato tempi e collezionato numeri importanti con una squadra drasticamente rinnovata e ringiovanita. Quattro i record regionali conquistati: come quelli di Silvia Tommasi nei 100 stile e Letizia Carnevale nei 100 e 200 farfalla. Conferme anche per la Martello che ha polverizzato il tempo sui 200 dorso. Oltre a questo sono arrivati ben nove tempi utili per i campionati nazionali in vasca corta. La Carnevale strappa il pass sui 100 e 200 farfalla e sui 400 misti e la Martello invece sui 100 e 200 dorso. Luca Nuzzolo ha realizzato il tempo utile sui 400 stile mentre Cannizzaro andrà alle nazionali con i 200 e 400 misti e i 200 dorso. «Sono soddisfattissimo – conclude Celso – perché la preparazione ha dato i suoi frutti e i tempi lo confermano. I ragazzi hanno fatto grandi cose e siamo contentissimi perché meritano tali successi». Adesso si alza l’asticella. Primo obiettivo realizzate altri tempi per i campionati nazionali, e poi occhi puntati proprio alla manifestazione che in tanti hanno conquistato domenica. Gare difficili, Cosenza Nuoto ha tutta l’intenzione di provere a centrare altre soddisfazioni.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com