Calcio

Coppa Italia, Vigor strapazzata in casa dal Troina

Vigor Lamezia – Troina 0-2

VIGOR LAMEZIA: Marino, Villella (15′ st Anile), Torcasio, Ottonello (35′ st Marano), Bertini, Ferraro A. (14′ st Russo), Crucitti, Guttà, Mosciaro, Leta, Ferraro L. In panchina: Mercuri, Varricchio, Commisso, Gigliotti. All.: Gatto

TROIA: Van Brussel, Del Col, Orlando, Tuninetto, Silvestri, Fricano, Souare, Marletta, Romeo (23′ st Diallo), Mellillo, Adeyemo. In panchina: Messina, Marullo, Fernandez, De Souza, Riolo, Bello. All.: Pagana

ARBITRO: Giacomo Casalini di Pontedera (assistenti: Elia Zingoni di Pontedera – Alessandro La Veneziana di Viareggio)

MARCATORI: 2′ pt Ferraro A. aut, 33′ st Adeyamo

NOTE – Ammoniti: Leta, Bertini, Ferraro (VL); Marletta, Fricano (T). Recuperi: 1′ pt e 6′ st

LAMEZIA TERME (CZ) – Se l’avventura della Vigor Lamezia nella Coppa Italia Dilettanti è destinata a finire solo il ritorno degli ottavi con il Troina potrà dirlo, ma certamente il passivo subito oggi in casa contro la formazione siciliana compromette parecchio le velleità di tornare in serie D attraverso la via secondaria.

Contro la squadra allenata da Pagana, attualmente prima in classifica assieme al Paceco nell’Eccellenza siciliana (girone A), è squadra atleticamente e tecnicamente valida, veloce nelle ripartenze e ben ordinata in difesa. La Vigor appare invece subito sottotono e ancora affaticata per la gara di sabato, per la quale non ha potuto fare ampio turnover. E così dopo lo svantaggio iniziale per la sfortunata autorete di Ferraro al 2′, per la squadra ospite la partita è stata in discesa. La Vigor però non alza del tutto bandiera bianca. Diverse sono le occasioni create dai biancoverdi: la più importante con Crucitti che a tu per tu con il portiere si fa respingere il tiro. Il Troina sa invece come fare e il raddoppio arriva al 33′ della ripresa con Adeyamo su contropiede. In Sicilia far risultato ora non sarà certo facile ma la squadra di Gatto dovrà è chiamata comunque a provarci, magari con più convinzione e con la speranza di riuscire a concretizzare le occasioni, a differenza di quanto non sia stato fatto oggi.

A fine gara giocatori della Vigor a rapporto dai tifosi: senza la disputa dei playoff e con il cammino nella fasi iniziali di Coppa già compromesso, gli obiettivi di inizio stagione sono stati quasi completamente disattesi e oggi ad essere interpellati sono stati loro.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com