Altri Sport

Coppa Tokyo, Tocci primo con Marsaglia dal sincro. Poi Porco-Larsen

COSENZA – La stagione dei tuffi entra nel vivo, ed i tuffatori calabresi rispondono “Presente!”. A Bolzano è cominciata quest’oggi, nella piscina “Klaus Dibiasi”, la Coppa Tokyo 2020, gara nazionale di qualificazione ai campionati europei ed alla Coppa del mondo Fina,  con vista Olimpiadi di Tokyo, appunto.

La prima giornata di gara, dopo le finali del trampolino femminile (quinta la cosentina Laura Bilotta, Fiamme Oro – Cosenza Nuoto) e della piattaforma maschile, è culminata nelle due finali sincro dal trampolino 3 metri. 

I cosentini Tocci e Porco in spolvero nella gara del sincro

Nella finale maschile grandi protagonisti sono i tuffatori made in Calabria. Netta è stata infatti la vittoria di Giovanni Tocci (C.S. Esercito, Cosenza Nuoto) e Lorenzo Marsaglia (G.S. Marina Militare, C.C. Aniene Roma), che seppur non impeccabili nella seconda parte di gara e senza il quadruplo e mezzo avanti, hanno accumulato un solido vantaggio con i primi quattro tuffi, chiudendo con 13.23 di vantaggio sui secondi classificati: l’altro atleta cosentino Francesco Porco (G.S. Fiamme Oro – Cosenza Nuoto) e Andreas S. Larsen (Aniene). Terzi, e reduci da qualche errore di troppo, Tommaso Rinaldi e Andrea Chiarabini.

Nella gara femminile vincono l’oro Elena Bertocchi (Esercito) e Chiara Pellacani (MR Sport), davanti alle rientranti Tania Cagnotto (Fiamme Gialle) e Francesca Dallapè (Esercito). Bronzo per le più giovani Elisa Pizzini (Bergamo Tuffi) ed Elettra Neroni (Dibiasi).

Di seguito la classifica della finale sincro 3m maschile:

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com