Calcio

Cosenza, pronto un biennale per Ivan Varone

Ivan Varone

COSENZA – Il ritiro dei rossoblù da un lato, il calciomercato dall’altro (foto calcioternano.it). Il direttore sportivo del Cosenza Stefano Trinchera sta per chiudere il colpo Ivan Varone. Il ragazzo piace ormai da diverse settimane ma la trattativa aveva subito una frenata. Nella giornata odierna, invece, le parti hanno dato seguito al sondaggio. Il centrocampista si svincolerà dalla Ternana, con la quale ha un contratto con scadenza giugno 2019, per poi firmare un biennale con la formazione calabrese.

Varone e non solo per dare vita al centrocampo del Cosenza

Il calciatore nato a Napoli il 18 ottobre 1992 ricopre il ruolo di centrocampista centrale anche se ha giocato, in alcune circostanze, come trequartista. In carriera ha vestito le maglie di Santarcangelo, Savona, San Marino, Chieti e Unicusano Fondi prima di approdare in Umbria. Sono 135 le presenze totali condite da 19 marcature. Nell’ultima stagione calcistica ha totalizzato 24 gettoni con la Ternana segnando con il Venezia il 30 settembre dello scorso anno. Il ragazzo ha dato seguito a 3 assist vincenti per le marcature dei propri compagni rossoverdi. Il corteggiamento tra Varone e il Cosenza è durato oltre un mese. Una trattativa portata avanti dopo la promozione del rossoblù in Serie B ma che si è concretizzata soltanto quest’oggi. La firma del contratto non è escluso che possa avvenire nella giornata odierna.

Calciomercato a tutto campo

Prosegue intanto la campagna acquisti per rinforzare la rosa. Il Cosenza è a caccia di un difensore mancino e di 2/3 calciatori per il centrocampo. La pista che porta a Nicola Belmonte si è arenata nonostante il calciatore avesse dato il prossimo assenso per il trasferimento in Calabria. I silani, infatti, hanno virato su altri profili con diverse caratteristiche. Piace e non poco Robert Gucher del Pisa ma la trattativa non è ancora decollata.

Il tutto, però, potrebbe sbloccarsi a breve. Secondo le informazioni raccolte al classe 1991 non dispiacerebbe la destinazione Cosenza anche se l’austriaco ha diversi estimatori in B sui quali porrà l’attenzione. In attacco, invece, si sta lavorando per un calciatore di categoria e di esperienza. Non è da escludere, in ogni caso, che il reparto avanzato possa rinforzarsi con un uomo proveniente dalle società non ammesse al campionato di Cadetteria. In uscita Ettore Mendicino potrebbe approdare a Pisa qualora i nerazzurri decidano di affondare il colpo decisivo in vista della prossima stagione.

Alessandro Artuso

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top