Calcio

Cosenza, Braglia: «Brescia forte ma noi siamo determinati»

Piero Braglia

COSENZA – Dopo la prima vittoria stagionale contro il Foggia è tempo di ripartire per il Cosenza di Braglia. La formazione calabrese giocherà domani pomeriggio contro il Brescia (foto repertorio ilcosenza.it). Martedì, invece, il gruppo rossoblù tornerà al “San Vito – Marulla” contro il Pescara nella gara serale con inizio alle ore 21. Al “Rigamonti” la squadra scenderà in campo alle ore 15: mancheranno Di Piazza e Perez. Il primo ha sostenuto in settimana del lavoro differenziato mentre l’ex Ascoli sta seguendo un percorso di riabilitazione personalizzato. Nessun problema per Allan Pierre Baclet dopo la botta rimediata alla spalla nella gara contro i Satanelli. L’attaccante francese, infatti, potrebbe figurare nei convocati per la gara in terra lombarda. Sarà assente D’Orazio, fermo a causa di una distorsione alla caviglia, e anche Bearzotti.

Braglia tra infortuni e il Brescia

L’allenatore del Cosenza Piero Braglia, intervenuto nel corso della conferenza stampa della vigilia, mette in evidenza la varietà di modulo da proporre. «Decideremo all’ultimo su quale modulo utilizzare. Devo dire che i ragazzi sanno bene la situazione: ci alleniamo tutti i giorni per provare le varie soluzioni da attuare in campo». Il Brescia ha valide alternative in campo per creare problemi alla difesa avversaria. «Tonali, Donnarumma e gli altri sono ottimi calciatori. Davanti hanno un calciatore molto veloce come Morosini. Anche l’assenza di Donnarumma – dichiara Braglia – potrebbe non creare grossi problemi vista la qualità dell’organico». Le prestazioni, in termini qualitativi, aumentano di gara in gara. Adesso c’è voglia di continuare sulla scia messa in evidenza nelle ultime partite. «L’atteggiamento con Carpi e Foggia è stato giusto. Mi auguro che questa situazione vada per il verso giusto. Per quanto riguarda i tifosi – commenta Braglia – spero che siano sempre numerosi nel sostenere la squadra. Ovviamente cercheremo di onorare al meglio l’intero corso della gara. Abbiamo avuto alti e bassi ma alla fine devo dire che il gruppo sta reagendo bene». 

Segnare per fare punti

In 7 partite giocate, esclusa quella persa a tavolino con l’Hellas Verona, il Cosenza ha raccolto 7 punti. Attualmente fuori dalla zona play-out ma con l’occhio vigile al contorno e alla questione delle reti da segnare. «Sono certo che i vari Bruccini, Garritano, Mungo e Verna – afferma il tecnico – faranno i loro gol come sempre hanno fatto. Domani giocherà la migliore formazione possibile. Martedì poi ci penseremo ai calciatori da impiegare in vista dei match con Pescara e Palermo». Prima della partenza per la Lombardia il tecnico ha diramato la lista dei 19 convocati per la gara contro il Brescia. 

PORTIERI: Saracco, Cerofolini;

DIFENSORI: Anastasio, Corsi, Dermaku, Idda, Legittimo, Pascali;

CENTROCAMPISTI: Bruccini, Garritano, Mungo, Palmiero, Varone, Verna;

ATTACCANTI: Baclet, Baez, Maniero, Sueva, Tutino.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com