Calcio

Cosenza, Braglia: «Giocheremo la partita con grande intensità»

Piero Braglia

COSENZA – Si toccherà quota 20mila spettatori per il match tra Cosenza e Südtirol. La gara del “San Vito – Gigi Marulla”, con inizio alle ore 20,30, vale il passaggio alla finale dei play-off. La squadra di Braglia, dal proprio canto, è chiamata a ribaltare la sconfitta ottenuta a Bolzano mercoledì sera grazie alla marcatura di Cia. Mancherà sicuramente Camigliano che è uscito dal “Druso” dopo appena 3 minuti. Per il resto rientra Baclet dalla squalifica mentre non sarà della gara Dermaku poiché fermato dal giudice sportivo. Per quel che riguarda gli avversari anche Sgarbi, il centrale difensivo biancorosso, dovrà vedere i compagni dalla tribuna (foto ilcosenza.it).

Braglia, attenzione massima per la gara

Piero Braglia, nel corso della conferenza stampa della vigilia, analizza il momento della formazione e l’attesa che si sta vivendo in città e nell’intera provincia. «Chi gioca a calcio vorrebbe sempre uno stadio pieno. Un calciatore è fortemente stimolato – dichiara Braglia – nel fare bene davanti a tantissimi tifosi che sostengono la squadra». Avversario ostico con un 3-5-2 in fase di possesso e un 5-4-1 in quella di non possesso, almeno per quello che si è visto nella gara d’andata. Il tecnico si sofferma sulla gara di Bolzano e sull’atteggiamento generale. «I nostri avversari hanno scelto di aspettarci in casa propria. Si tratta di una squadra – continua l’allenatore rossoblù – con grande fisicità e con un’organizzazione di gioco ben definita».

Vincere per raggiungere la finale

Una vittoria, con 2 reti di scarto, potrebbe proiettare il Cosenza alla finale di Pescara. In caso di 1-0 per i calabresi si andrebbe ai supplementari con eventuali calci di rigore. «Arrivare al traguardo significherebbe qualcosa di molto importante. Se non arrivi lì per vincere nessuno si ricorderà di te. I ragazzi sanno di vivere una grande occasione – commenta – e sono consapevoli che sarà una gara lunga e molto combattuta. Questo per noi è lo scoglio più duro, anche più di un’ipotetica finale».

Capitolo rinnovo, Camigliano out per domani

Ancora nessun incontro tra il presidente e il tecnico toscano per quel che riguarda il possibile rinnovo contrattuale. «Al momento non ho parlato con nessuno, non sono mai andato a chiederlo nella mia carriera. Finché non parli con qualcuno – afferma Braglia – non puoi sapere. Adesso però testa bassa e concentrazione per la gara di domani sera». Con l’assenza di Camigliano sarà Pasqualoni il sostituto del difensore rossoblù. «Abbiamo diverse soluzioni da valutare ma Pasqualoni è pronto. Quando l’ho fatto giocare si è sempre comportato bene».

Apertura cancelli e navette

Per raggiungere lo stadio si darà vita ad un servizio navetta. I cancelli per accedere all’impianto, invece, apriranno tra le 17 e le 17,30.

A SEGUIRE I CONVOCATI

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com