Calcio

Cosenza, Braglia: «I ragazzi sono stati veramente bravi»

Piero Braglia

COSENZA – Il finale della gara del “Cabassi” vede il Cosenza di Braglia firmare il pareggio con il subentrato Baez. Ai microfoni di Jonica Radio, nella mixed-zone, le parole dei due tecnici (foto repertorio ilcosenza.it).

Il Cosenza di Braglia, dal cilindro esce Baez

L’allenatore del Cosenza Piero Braglia commenta il pareggio ottenuto in terra emiliana. «Grande partita che volevamo vincere. Abbiamo cambiato modulo – dichiara l’allenatore – e la situazione è migliorata: un atteggiamento giusto per fare un grande campionato». Nel finale l’ingresso di Baez è stato decisivo ai fini del risultato finale. «Deve imparare a giocare con meno tocchi  – analizza Braglia – ma devo dire che è entrato bene in campo. Ci ha dato una grande mano». 

Manca la vittoria, nel campionato di Serie B, ma il risultato di oggi promette bene per il futuro. «Secondo me questa squadra sono certo che potrà vincere anche 3/4 gare di fila. L’errore può capitare del portiere ma alcune situazioni in area avversaria sono alquanto dubbie». L’atteggiamento della squadra è stato assolutamente positivo nonostante la situazione di classifica non ottimale. Braglia non è un tecnico integralista e la gara di oggi, e non solo, ne sono una grande testimonianza. «Penso di aver dimostrato nel tempo di avere delle idee. Devo dire un grazie ai tifosi – conclude – che ci hanno seguito con così tanta passione. I calciatori rossoblù hanno dato il massimo per rimettere sui giusti binari la gara».  

Castori e la rete avversaria nel finale

Il tecnico del Carpi analizza il pareggio raggiunto nel finale dal Cosenza. Una rete digerita in malo modo dalla formazione emiliana. «Dispiace prendere un gol così ma nel finale abbiamo sofferto. Le squadre hanno giocato molto bene – conclude Castori – ma un tiro-cross del genere fa male. Perdere così non è facile da digerire ma devo dire che rispetto alle scorse gare si è giocato meglio. Avremmo potuto avere qualche punto in più: quest’oggi nel finale si è compromessa la gara». 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com