Calcio

Cosenza, Bruccini: «Concludere i campionati è la scelta giusta ma con certezze sanitarie»

Bruccini

COSENZA – Intervistato da TifoCosenza, il centrocampista del Cosenza Mirko Bruccini ha parlato della delicata situazione che tutta Italia sta vivendo a causa dell’emergenza sanitaria per il Covid-19. «Vivo in casa come tutti questa quarantena – ha detto Bruccini -, passo il tempo con la mia famiglia o facendo qualche lavoretto in casa. All’inizio non era facile allenarsi in casa, ora facciamo collegamenti Skype con tutta la squadra e lavoriamo con lo staff».

Bruccini, che insieme a D’Orazio, non partì per la trasferta dell’ultima gara giocata a Verona, ha inoltre spiegato così la sua scelta. «La decisione di non partire per la sfida contro il ChievoVerona è stata una scelta personale, sia mia che di Tommaso D’Orazio. Già prima della trasferta di Venezia era in circolo questo virus, andammo con tutte le precauzioni possibili. Poi la situazione si è aggravata, ma è tutto chiarito con la società». 

Dal giocatore rossoblù anche una riflessione sull’eventuale ripresa dei campionati. «Tornare a giocare? Penso sia la volontà di tutti ma con certezze sanitarie. Concludere i campionati credo sia la cosa giusta, rispettando ovviamente la salute». Poi sull’obiettivo salvezza ha aggiunto: «La voglia di conquistare la salvezza comunque c’è sempre stata, se si dovesse tornare a giocare il nostro obiettivo ovviamente non cambierebbe. Non abbiamo certo allentato la presa. Affronteremo le partite come fossero tutte finali».

Fonte e intervista completa qui

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com