Calcio

Cosenza, Braglia: «Abbiamo invertito la rotta da un po’, bisogna continuare a fare bene»

Braglia

COSENZA – Torna il campionato in casa rossoblù per la squadra allenata da Piero Braglia. Il tecnico della formazione di via degli Stadi è pronto per la ripresa del torneo (foto ilcosenza.it).

Matera all’orizzonte per Braglia

L’allenatore dei silani ha parlato quest’oggi nel corso della conferenza stampa della vigilia. Una partita importante, quella con i lucani, che farà da apripista ad un mese di gennaio ancora nel pieno del calciomercato. Diverse le scelte da attuare per il mister toscano in merito a chi mandare in campo domani sera alle ore 20,30. «Ci sono diverse scelte da proporre, mancherà il solo Luca Palmiero».

Un commento il tecnico lo fa anche sul prossimo avversario. Il Matera del tecnico Gaetano Auteri ha conquistato sino ad oggi 31 punti, 2 in più rispetto a quelli del gruppo di Braglia. I biancazzurri, con il tecnico siciliano, propongono il consolidato 3-4-3. Auteri è un classico allenatore integralista, poche volte incline ai cambi di modulo. «Hanno cambiato poche volte, la reputo una formazione – afferma Braglia – che sa giocare bene a calcio. Ancora c’è tutto da decidere e quindi avrò il tempo di riflettere su determinate situazioni. Del Matera mi preoccupa la spensieratezza, sono un gruppo composto per la maggior parte da giovani».

Prima partita del torneo nel 2018

La sosta natalizia, seppur il Cosenza abbia già giocato in Coppa Italia con il Trapani, potrebbe avere degli effetti imprevisti: massima attenzione, quindi, nell’arco della partita. Recuperano Mungo e Idda, nessun problema anche per Bruccini. «Diversi ragazzi hanno recuperato al meglio, la risposta la darà sempre il campo di gioco. Potrebbe giocare Loviso al posto dello squalificato Palmiero – conclude – oppure qualche altro giocatore, vedremo». Nel frattempo crescono le quotazioni per la coppia d’attacco formata da Perez e Tutino. I dubbi saranno sciolti da Braglia nelle prossime ore.

I convocati per la partita con il Matera.

PORTIERI: Perina, Saracco;

DIFENSORI: Boniotti, Corsi, D’Orazio, Dermaku, Idda, Pascali, Pasqualoni, Pinna;

CENTROCAMPISTI: Braglia, Bruccini, Calamai, Loviso, Mungo, Trovato;

ATTACCANTI: Baclet, Mendicino, Okereke, Perez, Tutino;

Alessandro Artuso

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top