Altri Sport

Cosenza sbanca Roma. Rossoblù al comando della classifica

Cosenza pallanuoto

COSENZA – Bella, meritata, appassionante. La vittoria di Cosenza sulla Roma Vis Nova ha un sapore dolce per come è arrivata, allo scadere e in rimonta contro una squadra ostica. I tre punti si trasformano in un messaggio chiaro: Cosenza è squadra forte e di carattere.

La vittoria ottenuta alla piscina Santa Maria di Roma lancia quindi le rossoblu al comando, in attesa del prossimo duro match contro l’Acquachiara. 

Silane senza Citino e Beatrice Gallo ma con Greco recuperata. Fasanella presenta una squadra tutta muscoli e pressing contro Roma, che cerca la via del gol guidata da giocatrici di grande esperienza. Il primo centro però è di Gallo in superiorità numerica e la rete è seguita da una grande difesa di Cosenza che chiude avanti il primo parziale. Nel secondo Angiulli fa 1-1 ma è a fine terzo che succede di tutto. Cosenza, fino a quel momento impeccabile in difesa, subisce due reti in un minuto e sembra ko. La reazione però è immediata e Nisticò accorcia portando le squadre sul 3-2 a fine terzo. Cosenza ne ha di più, pareggia con Garritano, difende da squadra vera e rischia di capitolare. Ancora Garritano però ad un minuto dal termine completa il suo fantastico show trovando l’angolo alto da distanza impossibile. È la rete che vale tre punti per una squadra matura, in cui oltre a Garritano ha brillato anche il portiere Sena. Difficile però scegliere i migliori in un complesso ben guidato e già capace di mostrare qualità e carattere.

ROMA VIS NOVA-COSENZA NUOTO 3-4 (0-1; 1-0; 2-1; 0-2)

ROMA VIS NOVA: Riccardi, Contu, Raco, Perazzetti, Raggi, Lollobattista, Fortugno 1, Lomonte, Fraschetti, Muccio 1, Di Marcantonio, Angiulli 1, Morabito.

COSENZA PALLANUOTO: Sena, Gallo 1, Presta, Greco, Ferriero, Morrone, Basile, Screnci, Zaffina, Nisticò 1, Garritano 2, Manna. Allenatore: Fasanella.

Arbitro: Nicolai.

Note: Spettatori 100 circa. Espulsioni Cosenza: 2/9; Roma 0/7. Uscita per limite falli Fortugno nel quarto tempo.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com