Calcio

Crotone da sballo, espugnata la Dacia Arena. Numerosi tifosi ad accogliere la squadra

UDINE – Il Crotone sbanca il Friuli, supera la Spal e aggancia il Chievo al quart’ultimo posto dopo una prova di carattere ma anche di grande qualità. Inizio scoppiettante con un bel gol in acrobazia di Lasagna al 6′. Neanche il tempo di aggiornare il tabellino e Simy ristabilisce la parità con una grande zampata da centravanti di razza su cross dalla fascia sinistra del rientrante Nalini. La partita la fanno i rossoblù, ma non ci sono particolari occasioni da una parte e dall’altra finchè, a quattro minuti dalla fine, l’ex Faraoni parte dalla destra, scarica palla verso Ricci e si butta nello spazio giusto per ribadire in rete la respinta di Bizzarri su tiro di Simy. Nel finale Cordaz spegne le ultime speranze dei friulani con un bell’intervento su Lasagna e fa esplodere la gioia dei rossoblù.

Dopo aver espugnato la Dacia Arena e aver fatto ritorno a Crotone, accolti da numerosi tifosi in festa, mister Zenga ha concesso, come da programma, un giorno di meritato riposo alla squadra. Il prossimo impegno per gli squali è in programma domenica allo Scida (ore 12:30) contro il Sassuolo. La ripresa degli allenamenti è fissata per domani pomeriggio, quando i rossoblù si ritroveranno (alle ore 15) al centro sportivo “Antico Borgo” per iniziare a preparare la gara contro i neroverdi.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top