Calcio

Crotone-Inter: le statistiche fanno sperare gli squali

CROTONE – Partita piena di spunti e di curiosità quella di domani tra Crotone e Inter, valevole per la 4a giornata di campionato di serie A. Match che sulla carta sembrerebbe scontato, visto soprattutto il momento che stanno vivendo i due team (Inter a punteggio pieno, Crotone con un solo punto in tre partite), ma le statistiche ed i precedenti fanno presupporre ad una partita combattuta. Inter e Crotone, infatti, si sono affrontati solo due volte nella massima serie, con una vittoria a testa. L’unica volta dell’Inter all’Ezio Scida, nello scorso campionato, è finita con la sconfitta della squadra milanese per 2 a 1 lanciando gli squali alla miracolosa salvezza.
QUI CROTONE – Tanti i dubbi di formazione. Crotone che, ancora a secco di reti segnate, si presenterà con il solito 4-4-2 con una maggiore attenzione al reparto offensivo e sulla spalla da affiancare a Budimir. In difesa solito dubbio sulla fascia destra tra Sampirisi e Faraoni con Ceccherini e Cabrera centrali, mentre Martella agirà sulla fascia sinistra. Nella zona centrale conferma per Mandragora al fianco di Barberis, sulle ali spingeranno Rohden e Stoian. Nicola in conferenza stampa tratta l’Inter come una delle favorite per lo scudetto insieme a Juve e Napoli, affermando come bisognerà giocare una partita attenta per 90 minuti.
QUI INTER – In casa neroazzurra è tanto l’entusiasmo dopo le prime tre giornate di campionato. Spalletti in conferenza stampa cerca comunque di lasciare l’ambiente tranquillo, affermando che servirà attenzione in casa dei calabresi per ottenere i tre punti. Pochi dubbi sulla formazione, con il tecnico toscano convinto di insistere sull’undici iniziale di questo inizio campionato con D’Ambrosio, Skriniar, Miranda e il confermato Dalbert in difesa, Borja Valero (insediato dall’ex compagno di squadra, Vecino) e Gagliardini davanti la difesa, Candreva con Joao Mario e Perisic a sostenere il capocannoniere del campionato, Mauro Icardi.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com