Approfondimenti e Interviste

Dalla Calabria a Londra: per Rotundo & Co. continua il sogno Leyton Orient

A Fiumicino Rotundo con l'ex del Catanzaro Salvo Cucuzza

CATANZARO – Pochissimi giorni dopo essere stato selezionato per partecipere al talent show calcistico di Agon Channel conla speranza di conquistare un posto al sole nella prima squadra del Leyton Orient FC e nel calcio inglese, il catanzarese Giuseppe Rotundo ha ricevuto la chiamata che potrebbe portarlo dritto fino al suo sogno più grande.

Da sx Ioppoli, Rotundo, Poerio e Percopo in aereoporto prima della tempestiva partenza per Londra

Sebbene le puntate del nuovo programma andranno in onda solo fra qualche settimana, quando i talenti italiani selezionati nei giorni scorsi a Coverciano raggiungeranno Londra, la squadra inglese ha pensato bene di non lasciarsi sfuggire la possibilità di “coccolarsi” da subito i più talentuosi e meritevoli giocatori calabresei prescelti, fra cui Rotundo appunto. E cosi poche ore fa dalla squadra del Leyton e della produzione del programma è arrivata la telefonata che annunciava a Giuseppe di partire immediatamente per la capitale inglese.  Con lui sono partiti anche Enrico Percopo, Tanino Mastroieni, Francesco Ioppoli, Antonino Cambria e Roberto Poerio. Un segnale importante, questo, per il giovane catanzarese (con una lunga cavetta nelle giovanili di Reggina, Catanzaro e Messina nel calcio dilettantistico calabrese), che pochi giorni fa a Coverciano aveva imprssionato i selezionatori del programma e che era stato nominato da Fabio Galante con questa motivazione: “Tecnicamente fortissimo, mi ricorda molto Diamanti. Deve migliorare alcune fasi di gioco ma la maglia numero 9 la merita sicuramente lui”. In casa Rotundo la gioia è alle stelle, i genitori e la sorella Valeria sono orgogliosi e entusiasti. Cosi fra  abbracci e commozioni è la bella fidanzata Vittoria (con un passato televisivo a Uomini e Donne, ndr) a raccontarci l’emozione di Giuseppe: “Non ho mai visto tanta gioia, a un certo punto sembrava gli scoppiasse il cuore. Poi un salto e le lacrime di contentezza, anche se il primo pensiero è stato per i compagni del Roccabernarda che domani giocano in casa (Promozione, gir. A, ndr).

A Fiumicino Rotundo con l'ex del Catanzaro Salvo Cucuzza

 Adesso che l’avventura in terra britannica è appena cominciata sarà molto importante sostenere questi ragazzi: “La famiglia e gli amici sono tutti con Giuseppe e anch’io – prosegue Vittoria –  sarò sempre con lui nel bene e nel male. Giuseppe ha perso tanti treni nella vita e quindi per questo deve sfruttare al massimo questa opportunità. In fondo io credo, come recita la massima, che <<La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l’opportunità>>. 

E allora Come on guys, questo è il momento di segnare, di “spaccare”, di emozionare perchè moltissimi in Calabria fanno il tifo per voi!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top