Calcio

De Angelis: «Non abbiamo avuto la reazione degna del nome Cosenza»

COSENZA – Dopo la sconfitta maturata in casa è tempo di commenti Stefano De Angelis ph farinanella Sala stampa della Stadio “San Vito – Marulla”. Il primo a parlare è l’allenatore del Cosenza Stefano De Angelis (Foto Farina). «Fino al primo goal – afferma il tecnico – abbiamo avuto il pallino del gioco con alcuni salvataggi della loro difesa. Mi sarei aspettato una reazione differente. Dopo la seconda rete abbiamo abbassato la guardia, gli episodi ci hanno condannato in maniera importante».

Il tecnico motiva le sue scelte in merito alla formazione iniziale. «Ho scelto di giocare così in avanti perchè volevo sfruttare al massimo le qualità di Baclet mettendo Letizia come mezz’ala. La Juve Stabia, in ogni caso, ha condotto frangenti di netta supremazia, purtroppo paghiamo l’ennesimo errore in disimpegno. Non abbiamo avuto la giusta reazione degna del nome Cosenza».

Guido Carboni ph FarinaSubito dopo la parola è passata all’allenatore della Juve Stabia Guido Carboni. «Nessun allenatore in tre giorni può fare miracoli. Quando subentri – dichiara Carboni – devi avere l’attenzione giusta e l’equilibrio adatto per affrontare il Campionato come si deve. Ho cercato di parlare con i calciatori. Matute, ad esempio, ha giocato un ottimo incontro. So bene che la rosa al momento non è al completo. Siamo stati fortunati in alcuni frangenti ma alla fine credo che il risultato sia giusto».

Una battuta il tecnico dei campani la dedica al Cosenza e al suo amico Gigi Marulla. «Il Cosenza ha inserito 4 punte allora lì ho capito che era il momento di chiudere l’incontro. I calabresi hanno dato prova di una reazione di orgoglio. Vorrei salutare con grande affetto la famiglia di Gigi Marulla che ho avuto la fortuna di conoscere. Una persona introversa ma con un grande carisma, una brava persona. Il mio abbraccio più forte va a lui e alla sua famiglia».

Alessandro Artuso

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com