Pallavolo

De Seta Cosenza vs Falchi Salento Lecce, la partita dalla super motivazione

Le vacanze natalizie del 2013 appartengono ormai al passato. Riposte in cantina le bottiglie e conservati nelle dispense i dolci, la squadra di volley maschile cosentina è pronta a riscattare la sconfitta dell’anno precedente. Domenica, alle ore 18, dovrà doverosamente battere al Pala Ferraro la Falchi Salento Lecce. Gli avversari, che fino a questo momento hanno vinto quattro partite e ne hanno perse altrettante, hanno anche loro bisogno di una vittoria, per non dover riflettere troppo sulle turbolente vicende societarie e sull’abbandono coatto di molti giocatori.

Il pubblico dunque, non potrà dubitare sulla valenza delle motivazioni che entrambe le squadre possiedono. I Cosentini, che hanno tre punti in più dei salentini, vogliono concludere il girone d’andata nelle prime tre posizioni. Hanno ufficializzato il gradito rientro dello schiacciatore bulgaro Galabinov, un uomo che ha la possibilità di aumentare il grande potenziale offensivo della squadra. La Falchi Salento Lecce invece, ha dovuto subire le dimissioni del Presidente Cacciatore e il danneggiamento del Pala Ozon a causa di un nubifragio e desidera mettere a tacere ogni tipo di speculazione o chiacchiera sul proprio presente. Sarà guidata da un nuovo Presidente, Martino Carluccio (il libero degli anni dolci) e dai ritorni di Amorico e Romano.

Mister Marano (Cosenza) e mister Calareva (Lecce) hanno ancora due notti per impostare i rispettivi schemi tattici, anche se molte delle pedine sanno in anticipo come comportarsi. Quasi ogni benedetto sabato e quasi ogni benedetta domenica, si vince o si perde. Nel volley, come spera possa accadere Pelè nel calcio, il pareggio non esiste.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com