Calcio

Dissequestrato lo Zicarelli di Fuscaldo. Ad Acquappesa tutto tace

Cetraro

ACQUAPPESA (CS) – È ancora tutto fermo per quanto riguarda l’impianto di gioco del Mario Gramigna di Acquappesa. Nessuna notizia trapela sulla struttura posta sotto sequestro, lo ricordiamo, lo scorso 6 aprile a seguito di una mareggiata.

Disagi per Cetraro ed Acquappesa

E così, a quattro mesi dalla chiusura tutto tace, tutto ancora sembra essere fermo ed è un problema di non poco conto per le due società di Acquappesa (Seconda Categoroa) e Cetraro (Prima Categoria e ospite dal 2013 della struttura ubicata nel paese limitrofo) costrette momentaneamente a guardarsi attorno in attesa di capire gli sviluppi della vicenda prima di programmare il futuro. Intanto a Cetraro nei mesi scorsi sono iniziati i lavori di difesa marittima nel punto adiacente alla vecchia struttura del comunale ” Fulvio Maritato”. I lavori di ristrutturazione dello stesso impianto di giuoco sono previsti una volta terminati quelli di protezione marittima, ma occorrerà del tempo.

La situazione si sblocca a Fuscaldo

Buone nuove arrivano invece dalla vicina Fuscaldo. Lo stadio Zicarelli difatti è stato dissequestrato e pertanto sono iniziati i lavori per l’adeguamento della tribuna. 

Francesco Tundis

Foto: stadio Gramigna, Cetraro Channel

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com