Altri Sport

Domani al Pala Valentia Gara 3 contro Sora. Primo match-ball Superlega per la Tonno Callipo

VIBO VALENTIA – La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, avanti 2-0 nella serie contro Sora, ha a disposizione il primo match-ball per la promozione in Superlega. Dopo il primo posto nella Regular Season e la vittoria nella Del Monte® Coppa Italia Serie A2, la società del presidente Pippo Callipo vuole coronare una stagione superlativa con la classica ciliegina sulla torta. Coach Mastrangelo, lo staff tecnico e i giocatori sono concentrati sull’obiettivo, consapevoli che in Gara 3 sarà ancora più dura contro una Sora che arriverà a Vibo senza aver nulla da perdere. Ci si attende il pubblico delle grandi occasioni al Pala Valentia ed è probabile che si arrivi al sold-out con tifosi e appassionati provenienti da tutta la Calabria. Ma davanti alla vittoria c’è di mezzo l’ultimo ostacolo e per vincere serve la cura maniacale dei dettagli. Si spiega anche così, l’arrivo a Vibo Valentia di Antonio De Paola: il martello laziale, infortunatosi a Siena lo scorso 17 gennaio, è stato a Sora in Gara 2 ed è tornato in Calabria insieme alla squadra. Un modo significativo per cementare ancor più lo spogliatoio in vista del traguardo da raggiungere. E alla vigilia di Gara 3, ha parlato proprio De Paola: “Sono venuto qui a sostenere la squadra – ha affermato lo schiacciatore giallorosso – ora sto meglio, ho iniziato riabilitazione da tanto tempo e sono contento di come sta andando. Domani sarà una battaglia, Sorà verrà qui per dare filo da torcere alla nostra squadra, ma noi siamo concentrati. Incrociamo le dita, in questi mesi la squadra mi è mancata tantissimo, il campo, lo spogliatoio. Spero di tornare al più presto. Domani è la partita più importante del campionato e mi auguro che il palazzetto sia una bolgia che trascini i ragazzi”.

Coach Mastrangelo potrebbe (ri)affidarsi alla formazione tipo che prevede Pinelli al palleggio, Michalovic opposto, Forni e Presta al centro, Casoli e Vedovotto in posto 4, Marra libero. Fabio Soli, allenatore di Sora, potrebbe rispondere con la diagonale palleggiatore-opposto composta da Fabroni in regia e dall’olandese Hoogendoorn opposto, Sperandio e Giglioli i centrali, Bacca e Rosso di banda, Santucci libero. Ma non è da escludere l’inserimento fin dall’inizio di Mariano al posto di Bacca. Festi, infine, proverà ad insidiare una delle maglie al centro di Giglioli e Sperandio, ma l’impressione è che al centro sia ancora la coppia ligure-veneta a partire da titolare.

Saranno Marco Riccardo Zingaro e Massimo Montanari a dirigere l’incontro in programma domani pomeriggio, domenica 08 maggio alle ore 18:00.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com