Calcio

D’Orazio: «Mi ricordo del Cosenza in Serie B quando da piccolo collezionavo le figurine»

COSENZA – Tornati dal pareggio di sabato scorso con la Vibonese è tempo di riprendere il percorso di allenamento in vista del derby con la Reggina. Tommaso D’Orazio, terzino arrivato nel mercato invernale a Cosenza, commenta il suo impatto con la piazza e le sensazioni avute giungendo in Calabria. «Appena arrivato tutti quanti mi hanno fatto sentire subito a casa: stiamo parlando di un ambiente serio e professionale. La città mi piace molto, un impatto molto positivo. Conoscevo già Mungo e Corsi per aver giocato con loro». Il difensore parla della città di Cosenza descrivendola come «una piazza calcistica di grande fascino in Calabria, non stiamo parlando di un luogo qualsiasi. Da bambino compravo le figurine e mi ricordavo del Cosenza in Serie B, poi ho visto i video dei tifosi e ho capito l’importanza della maglia rossoblù per questa città: mi piace il calcio sin da bambino». Tommaso D’Orazio è motivato nel proseguire il suo percorso in riva al Crati e lancia un messaggio di stima e di orgoglio per i rossoblù. «Siamo un gruppo veramente forte, con gli ultimi arrivati il tasso tecnico è cresciuto tanto. Quelle davanti a noi stanno facendo un ottimo percorso, solo la Juve Stabia sta avendo qualche problema in più». Il prossimo avversario del Cosenza sarà la Reggina nel posticipo serale del lunedì. «Con la testa sono già a lunedì, punteremo a vincere senza alcun dubbio». (Foto pagina facebook del Cosenza) 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com