Calcio

Reggiomed e Corigliano non rallentano. Trebisacce: è Gueye show! Bocale in zona playoff

COSENZA – Il campionato di Eccellenza manda in archivio anche la tredicesima giornata. Vincono le cugine Corigliano e Olympic Rossanese, ma anche Paolana, Soriano e Bocale. Cinquina del Trebisacce, fuori casa vince solo la capolista Reggiomediterranea. 

Cotronei – Reggiomediterranea 1-2

Riconquistata virtualmente la vetta della classifica, la Reggiuomediterranea non ne vuole proprio sapere di scendere. Così i reggini passano anche in casa di buon Cotronei, che nonostante la sconfitta odierna non lascia comunque la zona playoff. Padroni di casa doppiamente in vantaggio con le reti di Verduci e Zappia. Per i cotronellari accorcia Covelli. Il Cotronei avrai la possibilità di riscattarsi domenica prossima in casa del Gallico Catona, mentre la Reggiomediterranea è attesa da un interessantissimo scontro al vertice con il Corigliano.

Corigliano – Bovalinese 2-0

Dopo tre pareggi consecutivi (per la verità sulla carta, perchè la gara con la Paolana dovrà essere ripetuta), il Corigliano ritorna alla vittoria. Niente da fare per la Bovalinese che deve, giocoforza, cedere il passo all’armata di De Feo che chiude sulla 2-0 con la doppietta firmata da bomber Piemontese. E per il prossimo turno tutti gli occhi saranno puntati sulla gara – verità in casa della Reggiomediterranea. Ma prima c’è una finale di Coppa Italia da conquistare.

Olympic Rossanese – Scalea 1-0

Ancora una vittoria per l’Olympic Rossanese che prova a non perdere la scia della coppia di testa, guidando il campionato dei “normali”, superando un avversario ostico come lo Scalea.  Decide per i rossoblù  la rete di Bellitta nel primo tempo. Ora la squadra di Pascuzzo può concentrarsi sul derby di domenica prossima ad Acri, crocevia personale di tanti del team rossanese, a cominciare proprio dal tecnico acrese.

Paolana – Gallico Catona 1-0

Vince di misura, e difende il suo sesto posto, la Paolana con il Gallico Catona. Dopo un primo tempo, non troppo generoso di emozioni e occasioni, gli uomini di Perrotta sbloccano quasi a fine gara con Zicarelli. La Paolna, che deve ancora recuperare la gara con il Corigliano, è quindi un altro passo avanti in classifica.

Trebisacce – Isola Capo Rizzuto 5-0

Il Trebisacce stravince e convince con l’Isola Capo Rizzuto in casa. Protagonista di giornata il solito Gueye che firma il vantaggio quasi tempestivo per i padroni di casa al 7′ e poi segna per il raddoppio al 45’su assist di Naglieri. In mezzo la prima conclusione per gli ospiti con Scuteri fermata da Andreoli. Da segnalare anche le proteste per un rigore reclamato da ambo le parti. Nel secondo tempo dilagano i padroni di casa: al minuto 19 il gol di Galantucci, ancora su assist di capitan Naglieri, mentre Gueye torna in cattedra al 21′ e al 31′,  firmando il suo personale poker, e il settimo gol in tre partite.  

Sersale – Siderno 0-0

Al Ferrarizzi di Sersale va in scena l’unico pareggio di giornata: 0-0 fra i locali e il Siderno. La squadra di Parentela comunque allunga la sua striscia di risultati utili consecutivi.

Bocale – Acri 2-0

Ancora una vittoria per il Bocale, una sconfitta per l’Acri. Dopo che gli ospiti vanno vicini al gol con il neo arrivato Kabangu e con un gran tiro di Scalese, al Campoli di Bocale passano in vantaggio i padroni di casa con Buba Rukhadze al 31′. Il raddoppio è invece firmato da Woicik al minuto 40 per il definitivo 2-0 per la squadra del presidente Cogliandro che continua a stupire. (Foto: F. Spina) 

Soriano – Cutro 3-1

Il Soriano non si lascia sfuggire la ghiotta occasione di centrare i tre punti con il fanalino di coda Cutro (in coabitazione sempre con l’Acri). La squadra di casa passa in vantaggio al quarto d’ora del primo tempo grazie alla rete su calcio di rigore di Paolo Gallo. Il bomber di Spezzano raddoppia poco dopo la mezz’ora: 2-0 Soriano. Ad inizio ripresa la pronta reazione del Cutro che accorcia con Lerose (3′) ma la rete di Fabio al 44′ chiude i conti sul definitivo 3-1 per i locali.

Classifica

Reggiomediterranea 32; Corigliano 31; Olympic Rossanese 23; Bocale 22; Cotronei 21; Paolana 20; Trebisacce, Sersale e Scalea 16; Bovalinese 15; Siderno e Soriano 14; Gallico Catona e Isola Capo Rizzuto 10; Cutro e Acri 6.  

Prossimo turno: c’è lo scontro al vertice Reggiomediterranea – Corigliano

Domenica 9 dicembre: Bocale – Bovalinese, Acri – Olympic Rossanese, Cutro – Paolana, Gallico Catona – Cotronei, Isola Capo Rizzuto – Soriano, Siderno – Trebisacce, Reggiomediterranea – Corigliano, Scalea – Sersale.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com