Calcio

ECCELLENZA, Acri, finisce 0 a 0 la trasferta di Sersale, tornano a vincere le prime

Girone Unico calabrese, 19^ Giornata, 4^ di Ritorno

Sersale – Acri  0 – 0

SERSALE: Starace, Mercurio, Muccari, Scalise, Percopo, Scigliano Zurlo (30′ Errigo), Scozzafava, Angotti, Conversi, Scutieri. All: Vanzetto

ACRI (4-4-2): Di Iuri; Mancino, Luzzi, Fiore, Scarlato; Maio, Levato, Calomino, Sposato; Longo, Manfredi. All: M. Colle

Ammoniti: Mancino (A)

Espulso: al 94′ Errigo (S) per proteste.

Note: Circa 200 spettatori. Recupero: 1′ pt, 5” st

Priva di Carbonaro, squalificato, e di Riolo, fermato ancora per il riacutizzarsi del problema alla coscia, l’Acri cerca a Sersale il piglio giusto per rilanciarsi in zona play off dopo il ko casalingo in casa col Soverato.

CRONACA – Le squadre partono in campo corte e aggressive, decise entrambe a fare risultato. La prima occasione è dell’Acri con Fiore fermato però da Percopo in area. Al 24′ poi potrebbe sbloccarsi il risultato: il Sersale passa in vantaggio su calcio di punizione ma l’arbitro annulla la rete per un dubbio fuorigioco. Solo pochi istanti dopo l’Acri risponde con un gran tiro di Maio, su calcio di punizione di Longo, parato però dal portiere del Sersale. Sempre Longo è protagonista di un calcio di punizione al 35′ che però non impesierisce più di tanto l’estremo difensore avversario. Nei minuti finali poi un’occasione per parte: prima per l’Acri con il solito Longo che riceve e batte a colpo sicuro, tiro però parato dal Starace, poi per il Sersale con Angotti che a fil di palo si fa parare da Di Iuri. 

A inizio ripresa Acri subito in attacco con Longo che tenta di anticipare Starace che però para senza problemi. Meglio i rossoneri di Colle nella prima frazione del secondo tempo: al 19′ gran punizione di Fiore, palla sul secondo palo, ma tiro fallito di Sposato che manda la palla  fuori. Di risposta poi gran tiro di Scozzafava, ma bella parata di Di Iuri. Alla mezz’ora secondo gol annullato al Sersale per fuorigioco: su calcio punizione di Errigo, Percopo si fa trovare in evidente posizione irregolare. Nei minuti finali poi c’è spazio solo per una traversa sfiorata da Longo e per un rigore reclamato dai padroni di casa per intervento falloso su Scozzafava, espulso invece per proteste Errigo.

Questo pareggio, che non soddisfa pienamente entrambe, può essere visto sotto una luce positiva per l’Acri, che senza due uomini importanti come Carbonaro e Riolo, trova un punto importante in una trasferta difficile, e si avvicina al Guardavalle fermato oggi dal San Lucido. In spolvero fra i rossoneri di mister Colle Maio e soprattutto Longo, al quale è mancata solo la realizzazione di una rete più volte cercata, mentre fra i catanzaresi i migliori Scozzafava, Angotti e Conversi. Domenica prossima in programma l’impegnativa trasferta di Paola contro la squadra dell’ex tecnico Andreoli.

Gli altri risultati di giornata:

Rende – Brancaleone  2 – 1

Silana – N. Gioiese  0 – 2

Catona – Paolana  2 – 1

Roccella – Castrovillari  2 – 1

San Lucido – Guardavalle  1 – 0

Siderno – Bocale  3 – 3

Soverato – Isola Capo Rizzuto  2 – 0  (Giocata ieri)

CLASSIFICA: N. Gioiese 44, Rende 40, Roccella 35, Guardavalle 34, Acri 33, Soverato 31, Paolana e Isola C. R. 27, Sersale 25, Catona 23, Castrovillari e Bocale 21, San Lucido 20, Silana 17, Siderno 10, Brancaleone 8.

Prossimo Turno: 3 Febbraio, 20^ Giornata

Andreina Morrone

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com