Calcio

ECCELLENZA, Nell’anticipo un ottimo Soverato batte l’Isola Capo Rizzuto

Anticipo 19^ Giornata

VIRTUS SOVERATO – ISOLA CAPO RIZZUTO  2 – 0

Marcatori: 40’ Ciaccio, 65’ Procopio

VIRTUS SOVERATO: Mercurio, Ruggiero, Franco, Lombardo, Minici (93’ Feudale), Coluccio, Ciaccio, Casas, Procopio, Caturano (89’Di Giglia), De Fazio (82’Cannistrà). In panchina Derosi, Montirosso, Carnovale Marco, Carnovale Matteo. All.Galati

ISOLA CAPO RIZZUTO: Astorino, De Luca (63’ Catania), Scerbo, Leone, Geraldi, Mercurio B. (75’ Mercurio E.), Berlingieri, Lorecchio, Ianni, Mauro (65’ Filoramo), Cosentino.  In panchina Piazza, Lattari, Bruno, Guarino. All. Caligiuri

Arbitro: Vimercati di Cosenza (Terenzio di Cosenza e De Chiara di Rossano)

Ammoniti: Minici, Ciaccio e De Fazio (S), Geraldi, Mercurio B. e Berlingieri (I). Corner 5-3 per l’Isola Capo Rizzuto. 

Note: Pomeriggio con tempo variabile. Presenti circa 100 spettatori. Recupero 2’pt, 4’st

CRONACADavanti alle telecamere di Infospazio TV, brillante prestazione della Virtus Soverato sull’Isola Capo Rizzuto, nell’anticipo della diciannovesima giornata di Eccellenza.

Torna a vincere anche in casa il Soverato, che nell’anticipo televisivo di Eccellenza, nella giornata numero 19, ha la meglio sull’Isola Capo Rizzuto. Un netto 2-0 che non lascia repliche: i ragazzi di Ciccio Galati non soffrono mai gli avversari, dimostrando la propria netta superiorità in tutto l’arco dei 90 minuti. Ottima la prestazione da parte di tutta la squadra, in cui si superano oggi Coluccio, Minici, Ruggiero (2 assist per lui), Caturano e Ciaccio, che rientra dalla squalifica segnando anche la rete dell’1-0. Sul finire del primo tempo in cui i “cavallucci marini” mantengono saldamente in mano il pallino del gioco, creando numerose palle goal, il risultato si sblocca con un colpo di testa dell’attaccante soveratese, imbeccato da un preciso cross dalla destra di Ruggiero. L’Isola va vicino al pareggio poco dopo, ma prima Ruggiero (salvataggio sulla linea in tackle), e poi Mercurio con un autentico miracolo, negano la gioia del goal a Cosentino e Mauro. Nella ripresa, ancora dominio della Virtus, che trova il raddoppio al 65′ grazie a Procopio, che batte Astorino dopo che Caturano colpisce la traversa, con un colpo di testa, ancora su cross di Ruggiero. Nel prosieguo del match, i biancorossi controllano senza particolari patemi d’animo, e conquistano tre importanti punti in attesa delle gare di domani(è la seconda vittoria consecutiva, dopo quella esterna di Acri, che potrebbe rilanciare, in modo definitivo, i biancorossi tra i “grandi” del torneo).

CLASSIFICA: Soverato 6° a 31 punti.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com