Calcio

Foggia-Cosenza, Braglia: «Peccato perdere in questo modo»

Piero Braglia

FOGGIA – Nel dopo partita tra Foggia e Cosenza, vinta dalla squadra di Padalino, è tempo di commenti in sala stampa. Si interrompe la striscia positiva per i calabresi mentre i satanelli conquistano il successo dopo cinque pareggi consecutivi. 

Il Cosenza di Braglia poco pericolosa negli ultimi metri 

Il tecnico del Cosenza, Piero Braglia, commenta la sconfitta subita allo stadio “Zaccheria” contro il Foggia (foto repertorio Farina). Un’autorete di Dermaku ha punito la squadra rossoblù. «Purtroppo abbiamo preso un gol che si poteva evitare. Ho qualche dubbio sulla regolarità ma ormai è andata. Nonostante il nostro predominio territoriale – commenta Braglia – non siamo riusciti a incidere per come avremmo dovuto. Purtroppo tutto questo ci fa arrabbiare perché non possiamo perdere una partita del genere». 

Un autogol fatale

Il mister elogia comunque il tentativo di rimettere la gara sui giusti binari. «Abbiamo sprecato le ottime occasioni avute, questo è un vero peccato. Stiamo parlando della terza partita in pochi giorni – continua l’allenatore – e questo non è facile. Mi infastidisce aver subito il gol in quel modo: un episodio molto sfortunato». 

Dermaku e il tocco fatale 

Kastriot Dermaku, il difensore che ha colpito la palla in occasione della rete rossonera, ha inteso giungere in conferenza stampa per commentare l’episodio a suo sfavore accaduto nel primo tempo. «Abbiamo visto di nuovo le immagini e credo che Iemmello fosse in posizione irregolare. Detto questo sono comunque molto fiducioso perché siamo stati molto tempo nella loro metà campo – afferma il difensore -. Questa è una di quelle partite maledette. Bisogna comunque avere tanta fiducia. Abbiamo dimostrato di stare sul pezzo. Vogliamo raggiungere l’obiettivo della salvezza».

Il prossimo impegno sarà in casa con il Brescia. Il difensore, a tal proposito, chiede unità d’intenti. «Ripartiamo adesso dalla prossima gara. Vogliamo tornare a fare punti al “Marulla” con il nostro pubblico pronto a incitarci e a sostenerci verso un obiettivo comune». 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com