Calcio

I bianco rossi accendono il semaforo verde:Il Rende si porta a -5 sulla capolista N. Gioiese con Musacco e Gallo

Capitan Musacco

AS RENDE – CATONA

R.F: 2-0

RETI: 16′ Musacco, 50′ Gallo

FORMAZIONE RENDE: De Brasi, Irace, Terranova, Leta, Miceli, Barca, Grisolia, Scarnato, Gallo, Musacco, Russo.  A disposizione di Mister De Angelis: Greco, Gambi, Copponi, Di Finizio, Romano, Groves, Manieri.

FORMAZIONE CATONA: Dall’Arche, Pesto, Crea, Carrozza, Calarco, Marcianò, Musarella, Gatto, Giriolo, Cormaci, Fornello P. A disposizione di Mister Barillà: Pratticò, De Marco, Fornello A., Prestigino, Zappia, Suraci, Viel.

Arbitro:  Fabiano di Catanzaro

Assistenti: Garceo di Catanzaro

Zuppino di Catanzaro

 

Partita di recupero infrasettimanale che vede i ragazzi di Mister De Angelis cercare l’occasione buona per accorciare le distanze sulla Nuova Gioiese, testa di serie del campionato. Il Rende spinge molto sull’esterno con Grisolia e Russo. Nel primo quarto il direttore di gara ferma per outside l’offensiva rendese per ben 3 volte. Al 16′ Grisolia si invola sulla fascia sinistra driblando gli avversari, si porta al centro e la mette dentro, dove trova capitan Musacco, che da posizione centrale non sbaglia. Al 25′ Leta recupera palla a centrocampo, la dà di prima a Gallo, che di volè manda la palla sul fondo. Dopo pochi minuti Terranova mette in mezzo per Gallo, che  di tacco serve Musacco. Dall’Arche è costretto alla parata in due tempi. Il Rende annulla qualsiasi tentativo di ripresa del Catona.Capitan Musacco

Nella ripresa i giochi non cambiano. Il Rende è sempre oltre la propria metà campo. Al 50′ Musacco lancia i suoi. Grisolia raccoglie palla. Il tiro è centrale, ma Dall’archè non trattiene. Semaforo verde per Gallo che da pochi metri non sbaglia. E’ il raddoppio del Rende. Al 55′  di nuovo Grisolia si inserisce in area. Passaggio in mezzo con  palla  increspata dalla difesa catonese. Ci arriva  Gallo, che a tu per tu con il portiere non riesce ad imprimere forza al pallone.

Al 57′ doppio cambio per il Catona escono Carrozza e Musarella per  Zappia e Suraci, ma cambiando l’ordine degli addendi la somma non cambia. E’ sempre il Rende a rendersi pericoloso. Stavolta è Gallo a crossare dalla sinistra, palla arpionata da Musacco, ma il tiro è centrale sul portiere. Al 59′ splendido scambio biancorosso firmato Leta- Musacco, ma in conclusione Gallo si fa anticipare. Un De Brasi quasi mai chiamato in causa, rischia grosso al 70′ quando si fa scavalcare da un pallone apparentemente semplice, ma è lo stesso a metterci la pezza.

Il Rende si porta a -5 dalla Nuova Gioiese. Il prossimo impegno casalingo con il Roccella, quarta forza della classifica, la dirà lunga sullo svolgersi del campionato di Eccellenza calabrese.

Monica Fusaro

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com