Calcio

Il Catanzaro schianta la Virtus Francavilla per 3-1

CATANZARO – VIRTUS FRANCAVILLA 3-1

CATANZARO: Di Gennaro; Celiento, Martinelli, Quaranta; Statella (20’st Figliomeni), Maita, De Risio (25’pt Casoli), Nicoletti; Kanoute (32’st Mangni), Bianchimano (19’st Nicastro), Fischnaller (19’st Di Livio) . In panchina: Adomonis Favalli, Giannone, Riggio, Signorini, Elizalde, Risolo. All.: Auteri

FRANCAVILLA Poluzzi; Calcagno (19’st Marino), Tiritiello, Caporale; Albertini, Gigliotti (30’st Mastropiero), Zenuni (41’st Di Cosmo), Bovo (42’st Tchetchoua), Nunzella; Vazquez, Perez. In panchina: Sottoriva, Costa, Sperandeo, Puntoriere, Miccoli, Carella, Mastropiero, Marozzi Delvino. All.: Trocini

ARBITRO: Tremolada di Monza

NOTE: Ammoniti: Casoli (C), Nicoletti (C), Di Livio (C), Tiritello (VF). Recupero 2′ pt, 4′ st

MARCATORI: 33’pt Vazquez (VF), 34’pt Fischnaller (C), 7’st Bianchimano (C), 38’st Di Livio (C)

 

CATANZARO – Il Catanzaro disinnesca il pericolo Virtus Francavilla e trova una vittoria convincente davanti al pubblico del Ceravolo.

Trocini sa mettere in difficoltà come pochi le big e punta a tirare un brutto sgambetto ai giallorossi con la coppia Perez-Vasquez. Il primo vero squillo arriva al 10′ ed è di marca calabrese. Celiento nella solita proiezione offensiva raccoglie il pallone e si coordina in acrobazia; Poluzzi è reattivo e mette in corner. Le occasioni però latitano e il Catanzaro di conseguenza prova a costruire con calma per trovare il varco giusto. A passare però sono gli ospiti dopo una grande chance fallita da Fischnaller. Al 33′ Bovo dalla destra apparecchia per Vazquez che a giro supera Di Gennaro. Passa però un amen e i giallorossi impattano: Fischnaller raccoglie palla, si gira e scarica un bolide che trafigge Poluzzi.

Nella ripresa le aquile trovano subito il vantaggio: a campo aperto Casoli serve in profondità Bianchimano che beffa Poluzzi in uscita. Il campo si apre, il Catanzaro inizia a banchettare negli spazi e al solito divora qualche gol di troppo, con Kanouté che non è freddo da solo davanti al portiere. La Virtus Francavilla non crea pericoli così all’80’ arriva il 3-1. Al solito gli uomini di Auteri sfondano a destra. Maita porta palla e calcia sul difensore; la sfera finisce tra i piedi di Di Livio che col sinistro non lascia scampo a Poluzzi.

Finisce così un match contro uno degli avversari più pericolosi giunti al Ceravolo in questa stagione. Ora testa alla partitissima con la Reggina.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com