Altri Sport

Il Città di Cosenza a caccia di conferme

Città di Cosenza

COSENZA – Calendario in discesa, vittoria pesante nell’ultimo turno a Milano e fiducia rinnovata. Il Città di Cosenza domani attende la visita del Rapallo con una serie di buone indicazioni raccolte nell’ultima settimana e determinato a vincere a tutti i costi.

Mettere in cassaforte la salvezza per tentare i play off

La prima fase del campionato si appresta a vivere le ultime cinque giornate e la squadra di Capanna è sospesa fra la necessità di accumulare punti salvezza e l’idea di tentare l’impresa playoff. Il compito è difficile, ma il calendario è in discesa. Le rossoblu hanno infatti un punto in più della Florentia che è nona, e 8 in meno di un trio formato da Bogliasco, Roma e Milano che occupano gli ultimi posti playoff. Sarebbe un’impresa, difficile ma affascinante al tempo stesso. Cosenza affronterà Rapallo, Messina, Florentia e Bogliasco, squadre che sulla carta possono soffrire l’esuberanza delle cosentine. Tutto, però, dipenderà dal match di domani in programma alle ore 15. Diretto daglia arbitri Massimo Calabró e Antonio Pascucci.

L’avversario di domani

Battere Rapallo, terza a 19 punti, significherebbe confermare gli ottimi progressi messi in mostra a Milano e riaccendere definitivamente quell’entusiasmo che potrebbe essere la carta in più nel rush finale. Le liguri però sono squadra attrezzata che verrà a Cosenza per dare la spallata definitiva alle inseguitrici in chiave finale six.

Capanna non si fida

«Incontriamo una buona squadra – precisa il tecnico del Città di Cosenza Capanna alla vigilia – e servirà una partita di grande concentrazione e determinazione per ottenere il risultato pieno. La abbiamo preparata intensamente e le ragazze hanno lavorato bene in settimana. Sono convinto che si può far bene ma serve qualità e precisione in ogni frangente del match per avere la meglio sulle avversarie».  

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top