Calcio

Il Corigliano strappa un punto a Roccella. Poker del Castrovillari, ko Cittanovese e Palmese

Serie D

COSENZA – Finalmente si fa sul serio! Dopo settimane di attesa è cominciato il campionato di Serie D 2019 -2020. Inserite nel Girone I le squadre 5 calabresi.

Roccella – Corigliano 1-1

Marcatori: 10′ pt Cosenza (C), 12′ st Figliomeni su rig.

Il primo derby calabrese della stagione regala emozioni e un punto per parte ma il campo non dà ragione a quella che dovrebbe essere la superiorità tecnica del Corigliano. Bene i giovani ragazzi del Roccella (tanti gli esordienti per questa categoria) che si fanno notare per spirito di gruppo e volontà. Qualche rimpianto di troppo per il Corigliano, rimasto in dieci uomini per l’espulsione di Bettini nella situazione che ha portato al rigore, ma il pareggio odierno in trasferta non è comunque da buttare.

Castrovillari – Giugliano 4-0

Marcatori:  28′ p.t. Greco, 20′ s.t. aut. Mennella, 24′ s.t. Lanza, 43′ s.t. Puntoriere

Chi comincia benissimo è invece il Castrovillari che, dopo la falsa partenza di Coppa Italia, tramortisce con un perentorio poker il Giugliano. E’ iniziata una stagione da protagonisti per i lupi del Pollino?

Cittanovese – Biancavilla 0-1

Marcatore: 34′ pt Viglianisi

Amarezza invece per la Cittanovese che spreca l’occasione di fare risultato alla prima in casa, battuta di misura da un cinico Biancavilla.

Acireale – Palmese 4-1

Marcatori: 32′ rig. Rizzo, 14′ st Savanarola, 36′ st De Felice, 45′ st Mbaba, 47′ st Spanò (P).

Sconfitta pesante e frastornante per la Palmese che nulla ha potuto contro un Acireale nettamente superiore sul piano tecnico e atletico. La gara è sfuggita di mano ai neroverdi, evidentemente non ancora in condizione, nel finale quando ormai rassegnati e stanchi hanno abbassato ancora di più la guardia subendo altri due gol negli ultimi dieci minuti. A nulla è valso l’eurogol di Spanò, che da centrocampo ha sorpreso il portiere locale ancora deconcentrato per festeggiare il gol granata di Mbaba. Squadra da rivedere.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com