Calcio

Il Crotone piaga il neo promosso Benevento. Squali da soli al 2° posto

Crotone – Benevento 3-0

CROTONE: Cordaz; Golemic, Marrone (85’ Curado), Cuomo; Gerbo (89’ Mustacchio), Benali (85’ Crociata), Berberis, Zanellato (70’ Gomelt), Molina; Messias, Simy (80’ Armenteros). A disp: Festa (GK), Figliuzzi (GK), Gigliotti, Bellodi, Evan’s, Maxi Lopez, Zak. All. Stroppa

BENEVENTO: Montipò; Maggio, Volta, Tuia, Letizia (84’ Letizia); Tello, Schiattarella (55’ Hetemay), Del Pinto (55’ Sau); Insigne (64’ Kragl), Improta; Moncini (64’ Di Serio). A disp: Manfredini (GK), Gori (GK), Pastina, Gyamfi, Basit, Alfieri. All. Inzaghi

ARBITRO: Aureliano di Bologna

MARCATORI: 14’, 18’ e 71’ Simy (C)

NOTE – Ammoniti: Del Pinto (B), Letizia (B), Simy (C), Schiattarella (B), Tuia (B), Volta (B), Kragl (B), Cuomo (C). Recuperi: 2′ pt e 4′ st.

Il Crotone batte allo Scida la capolista Benevento grazie ad una tripletta di Simy ed ottiene l’ottavo risultato utile consecutivo riportandosi da solo al secondo posto con 3 punti di vantaggio su Cittadella e Pordenone.

Rispetto al match contro l’Ascoli, mister Stroppa attua 4 modifiche nello schieramento iniziale inserendo Golemic, Gerbo, Zanellato e Simy per Curado, Mustacchio, Crociata e Armenteros. Inzaghi invece si affida al 4-3-2-1 con Improta e Insigne alle spalle di Moncini.

La cronaca

Parte subito forte la squadra di casa che dopo aver sfiorato il vantaggio con Zanellato, tiro di poco al lato, vanno a segno con Simy (14’) che di testa su perfetto invito dalla destra di Gerbo non lascia scampo a Montipò diventando così il re dei bomber in B con la maglia rossoblù (28 reti totali superando Ciani e Gabionetta).
Al 18’ arriva il raddoppio sempre ad opera del nigeriano che sfrutta al meglio un rimpallo ed inganna il portiere ospite. Gli squali non si accontentano e sfiorano la terza marcatura con Messias ma il suo tiro colpisce la traversa. I pitagorici controllano senza problemi il doppio vantaggio e al rientro dagli spogliatoi vanno ancora vicini al 3-0 prima con Messias, tiro respinto da Montipò, e successivamente con Zanellato che da ottima posizione manda sull’esterno della rete. Gli uomini di Stroppa dominano il match e la terza rete arriva al 71’ ed a segnarla è ancora Simy di nuovo su cross di Gerbo con il bomber pitagorici che impatta perfettamente al volo di sinistro. Il Crotone potrebbe realizzare anche il poker ma alla fine termina 3-0 e gli squali si godono la seconda posizione solitaria.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com